Arrestato per doppia rapina a Bernareggio, è già in carcere per una rapina a Monza
Auto Carabinieri a LISSONE (Foto by Gianni Radaelli)

Arrestato per doppia rapina a Bernareggio, è già in carcere per una rapina a Monza

I carabinieri di Bernareggio hanno riconosciuto il colpevole della rapina di inizio novembre ai danni di due minorenni. L’arrestato era però già in carcere per un’altra rapina messa a segno a Monza.

Ha rapinato due minorenni a Bernareggio all’inizio di novembre e nel tempo che ci hanno messo le forze dell’ordine per riconoscerlo, dopo aver acquisito e visionato i filmati dei sistemi di video-sorveglianza cittadino e privati, era già stato arrestato per un’altra rapina nel sottopasso della stazione di Monza.

Si aggrava la posizione di un ventenne di Agrate Brianza, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri di Bernareggio l’hanno riconosciuto come responsabile delle rapine compiute il 2 novembre tra le 20.10 e le 20.30 nelle vie Garibaldi e Europa: a volto scoperto e armarto di coltello si era fatto consegnare gli smartphone da due ragazzini.

È stato raggiunto dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Monza già in via Sanquirico dove si trova detenuto dal 20 novembre per aver commesso un’ulteriore rapina nel sottopasso della stazione ferroviaria di Monza che gli era costata l’arresto in flagranza da parte degli agenti di polizia locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA