Arcore verso le elezioni: nel centrosinistra la lista Prospettiva Civica, i possibili candidati del centrodestra
La presentazione di Prospettiva civica (Foto by Valeria Pinoia)

Arcore verso le elezioni: nel centrosinistra la lista Prospettiva Civica, i possibili candidati del centrodestra

Presentazione ufficiale per Prospettiva Civica, lista civica che nel centrosinistra appoggia il candidato sindaco Paola Palma. Nel centrodestra per ora i nomi di Bono (Fratelli d’Italia) e Besana (Lega).

Prosegue in solitaria la campagna elettorale del centrosinistra. Paola Palma, candidato sindaco per democratici e alleati, ha presentato alla stampa la prima delle liste civiche che l’appoggeranno alle amministrative d’autunno: Prospettiva Civica. Nel déhor del ristorante La Bergamina di Cascina del Bruno, l’assessore alla Cultura e il suo braccio destro Cheick Tidiane (capogruppo in consiglio), hanno fatto gli onori di casa presentando poi uno per uno i candidati di lista.

Nell’elenco di prospettiva Civica ci sono i consiglieri comunali Giacomo Contratto e Barbara Ventola, l’assessore allo Sport Nicola Sullo, il 29enne Jacopo Noli che si sta occupando di comunicazione per la coalizione, la giovane Laura Mapelli, Brunella Bruni, impiegata in una multinazionale di Vimercate, il 56enne Marco Raimondi, la 46enne Maria Caporale, il 20enne Stefano Pugliese, attivo nel mondo del volontariato, Lorenza Rossi Guerin, il 33enne Luca Brambilla, Federico Bove, studente di Urbanistica al Politecnico, Pierluigi Contratto, conosciuto per il volontariato in Auser, e Marco Penati, docente di Brera ex membro del cda del San Giuseppe.

Nel centrodestra a settimana fa vertice tra diversi partiti cui hanno preso parte Rosario Mancino di Fratelli d’Italia, Andrea Villa della Lega e Riccardo Borgonovo per i forzisti. Lo ha confermato Pino Tozzi, storico militante arcorese e membro del direttivo provinciale. L’avvocato Maurizio Bono è il cavallo del partito della Meloni che parrebbe aver guadagnato qualche lunghezza rispetto a Laura Besana, consigliere comunale chiacchierata come la papabile carta della Lega. Dietro le decisioni dovrebbero esserci ragionamenti di segreteria sovracomunali. Dalle ultime voci a Desio e Vimercate sembra la Lega quella destinata ad esprimere il candidato e a Limbiate Forza Italia, ad Arcore, quindi, Bono potrebbe incrementare le sue possibilità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA