Anche la Brianza a Milano con Liliana Segre per dire che “L’odio non ha futuro”
Milano manifestazione sindaci per Segre: Ciconti Triuggio, Rossi Seregno, Corti Desio, consigliere Di Paolo Cogliate, Ornago Villasanta, Chiolo Verano Brianza, Monguzzi Lissone, Esposito Bernareggio, Buzzini Caponago, Sironi Agrate Brianza, Troiano Brugherio

Anche la Brianza a Milano con Liliana Segre per dire che “L’odio non ha futuro”

C’era anche la Brianza alla manifestazione dei sindaci che martedì sera a Milano si è trasformata in un grande evento di solidarietà popolare al fianco della senatrice a vita Liliana Segre.

Sarebbe dovuta essere una manifestazione di sindaci, si è trasformata in un grande evento di solidarietà popolare al fianco della senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz e ora sotto scorta dopo essere diventata bersaglio di ripetute minacce via social network. Milano martedì sera ha ospitato l’imponente corteo promosso dai sindaci di Milano e Pesaro, Anci, Ali e Upi, che si è sviluppato dietro lo striscione “L’odio non ha futuro”: oltre seicento sindaci e istituzioni da tutta Italia, senza distinzioni di partito, in fascia tricolore hanno camminato da piazza Mercanti a piazza della Scala, riempiendo la Galleria Vittorio Emanuele. Tantissimi anche i cittadini che hanno voluto “abbracciare” la senatrice Segre.

Milano manifestazione sindaci per Segre - foto Anci

Milano manifestazione sindaci per Segre - foto Anci

Per volontà dei sindaci l’unica a prendere la parola al termine della marcia, dal palco montato in piazza della Scala, è stata proprio la senatrice Liliana Segre, che per la prima volta ha letto un testo scritto e non è andata a braccio come quando incontra gli studenti nelle scuole. “Siamo qui per parlare di amore e non di odio – ha detto – lasciamo l’odio agli anonimi della tastiera. I giovani sono le future candele della memoria e i sindaci che si sono riuniti sono come figli in fascia tricolore. Avete una missione difficile, il vostro impegno è decisivo per la trasmissione della memoria. Cancelliamo le parole odio e indifferenza e abbracciamoci in una catena umana di amore”.

Milano manifestazione sindaci per Segre: Nilde Moretti Solaro

Milano manifestazione sindaci per Segre: Nilde Moretti Solaro
(Foto by Diego Marturano)

Ora anche Segre ha una fascia tricolore, quella che le è stata donata dall’Anci e dal suo presidente Antonio Decaro a nome di tutti i Comuni italiani al termine della manifestazione. Poi l’Inno d’Italia cantato da tutta la piazza e dalla senatrice sul palco ha concluso la marcia. In Galleria intonata anche Bella ciao.

C’era naturalmente anche la Brianza: Monza c’era con l’assessore Pierfanco Maffè. Dalle liste ufficiali di adesione, c’erano i primi cittadini e rappresentanti dei Comuni di Busnago, Barlassina, Triuggio, Vedano al Lambro, Brugherio, Agrate Brianza, Bellusco, Carnate, Lissone, Muggiò, Seregno, Vimercate, Cogliate, Solaro, Desio, Villasanta, Verano Brianza, Bernareggio, Caponago, Cavenago Brianza. Il sindaco di Meda Luca Santambrogio ha rappresentato anche la provincia di Monza e Brianza.

Milano manifestazione sindaci per Segre: Piermario Galli Barlassina con Di Paolo Cogliate

Milano manifestazione sindaci per Segre: Piermario Galli Barlassina con Di Paolo Cogliate
(Foto by Diego Marturano)


© RIPRODUZIONE RISERVATA