A Villasanta avanzo di bilancio di 180mila euro per i parchi gioco: tre riqualificati e uno tutto nuovo
Villasanta i giochi attuali dell’asilo Arcobaleno (Foto by Michele Boni)

A Villasanta avanzo di bilancio di 180mila euro per i parchi gioco: tre riqualificati e uno tutto nuovo

Interessati dall’intervento il parco Rodari, della Ghiringhella, i giardini della scuola dell’Infanzia Arcobaleno e un’area di via Clara Maffei.Il progetto prevede anche l’installazione di giochi inclusivi utilizzabili anche da bambini con disabilità.

L’avanzo di bilancio di circa 180mila euro permette al Comune di Villasanta di risistemare tre parchi giochi dei bambini e crearne uno nuovo: interessati il parco Rodari, della Ghiringhella, i giardini della scuola dell’Infanzia Arcobaleno e un’area di via Clara Maffei.

Per quanto riguarda il parco della Ghinghella di via Buozzi e il giardino della scuola dell’Infanzia, si tratta di una completa sostituzione dei giochi presenti, ormai deteriorati e inadeguati all’uso. Nel parco Rodari invece si provvederà a un’integrazione delle attrezzature già presenti. Nello spazio di verde pubblico di via Clara Maffei sarà creata da zero un’area gioco con una fontanella e piccoli elementi di arredo urbano.

Il progetto prevede anche l’installazione di giochi inclusivi utilizzabili anche da bambini con disabilità: un’altalena nel parco Rodari e una all’Arcobaleno. La gara a inviti per la realizzazione delle opere è stata lanciata nei giorni scorsi. Tra l’iter e la realizzazione si prevede che le installazioni avverranno all’inizio dell’autunno.

«Nelle aree pubbliche di aggregazione, come in tutti gli altri settori, il primo criterio cui ci atteniamo è quello della sicurezza. La verifica svolta a fine anno sullo stato di conservazione dei giochi presenti nel territorio comunale ci ha indotti a prevedere la sostituzione dei giochi presenti nel parco Ghiringhella e Arcobaleno – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Gabriella Garatti -. Il nuovo insediamento residenziale nella zona di via Maffei con la presenza di una cinquantina di bambini e un’area verde da rendere fruibile ci ha portato a progettare e realizzare invece un parco giochi tutto nuovo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA