A Cesano Maderno il campo Po2 è stato affidato alla Polisportiva Molinello
Il comune di Cesano Maderno

A Cesano Maderno il campo Po2 è stato affidato alla Polisportiva Molinello

È la Polisportiva Molinello la società che si è aggiudicata la gestione del recentemente riqualificato campo Po2 a Cesano Maderno.

Da pochi giorni la gestione del campo Po2, recentemente riqualificato dall’amministrazione comunale di Cesano Maderno, è affidata alla Polisportiva Molinello, dopo la gara pubblica conclusasi il 31 agosto scorso con l’aggiudicazione alla società bianco-azzurra. Il 1° settembre il verbale di consegna, che ha sancito l’inizio di un percorso della durata di cinque anni, durante i quali la società sarà il punto di riferimento per tanti giovani sportivi cesanesi. Tre le società inizialmente interessate alla procedura di assegnazione: Polisportiva Molinello, ASD Cesano Calcio, ASD Cabiate. Quest’ultima ha rinunciato. Hanno così partecipato alla gara le prime due: esclusa per difetti nella documentazione l’Asd Cesano Calcio, la concessione è andata alla Polisportiva Molinello.

Il Comune ha investito nella riqualificazione dell’impianto risorse per 300 mila euro, con un risparmio, rispetto al costo iniziale previsto, di 100 mila euro, grazie alle buone pratiche amministrative in fase di gara. Diversi e complessi gli interventi effettuati: sono stati posati 6.000 metri quadrati di nuovo tappeto verde di ultima generazione e si è intervenuti con modalità innovative sulla parte sottostante per il drenaggio dell’acqua. È stato rivisto e reso più sostenibile l’impianto di irrigazione e sistemato tutto il sistema raccolta acque, con nuove caditoie perimetrali al campo e pozzi perdenti a cascata. Nuove le protezioni a fondo campo, le panchine, le porte, la recinzione. È stata ristrutturata la tribuna a gradoni. Anche il campetto accanto al campo principale è stato riqualificato. A breve saranno sistemati anche gli spogliatoi. Nei mesi scorsi sono terminati anche i lavori di efficientamento energetico del centro sportivo “Mario Vaghi”. L’intervento ha riguardato in particolare la copertura della piscina e l’illuminazione, trasformata in impianto a led, oltre alla riqualificazione interna delle murature e degli spogliatoi. Costo totale 350 mila euro, coperti per un terzo da un finanziamento della Regione. Rientra in questo intervento anche la riqualificazione dell’area adiacente usata per i mini-camp estivi.

«L’intervento sul campo sportivo Po2 - spiega l’assessore allo Sport Pietro Nicolaci - era per noi un impegno prioritario, un tassello importante nella pianificazione per migliorare e valorizzare le strutture sportive cittadine. Come hanno dimostrato le Olimpiadi e, in questi giorni, le Paraolimpiadi, la sensibilità delle persone rispetto allo sport è molto alta. Siamo intervenuti per restituire alla città il campo Po2, come anche la piscina attigua, in condizioni ottimali. Il prossimo impegno dell’amministrazione riguarderà la pista di atletica. Lavoriamo con grande motivazione, nella scia della tradizione sportiva cesanese, grati per l’impegno delle tante associazioni cittadine. Dopo il Covid, la rinascita passa anche dallo sport, a tutti i livelli, agonistico e di base”.

Nel bando di gara vinot la Polisportiva Molinello ha assunto una serie di impegni, presentando un progetto sportivo-educativo rivolto a giovani atleti dai 4 ai 17 anni che prevede un percorso per tappe e capacità di apprendimento. Al centro la crescita dei giovani atleti, in ambito sia femminile che maschile, con l’idea che lo sport sia un’attività fondamentale, in grado di promuovere il benessere psico-fisico e valori come la capacità di stare insieme e il rispetto delle regole. La Scuola Calcio è articolata in diverse fasce d’età: programma 4-10 anni (Sportivo/Formativo), comprendente un corso di avviamento allo sport, pensato per i piccolissimi di 4 e 5 anni, basato su un programma che fonde sport e gioco; programma 10-12 anni (Equilibrio Sportivo/Formativo-Agonistico). Questo percorso di crescita graduale porterà alla tappa successiva, quella della Specializzazione Sportiva, quando l’allievo avrà 13/14 anni (categoria “Giovanissimi”).

Oltre agli allenamenti e alle competizioni previste dalla Federazione, la Polisportiva Molinello proseguirà nello svolgimento di manifestazioni che da anni riscuotono interesse e partecipazione, come il torneo Giovani in Rete e il torneo Città di Cesano Maderno, oltre che nel contributo all’organizzazione della Festa dello Sport e di iniziative in collaborazione con l’amministrazione comunale e con le scuole del territorio. Importante la proposta del Campus Estivo rivolto a ragazzi/e dai 5 ai 14 anni da giugno a settembre. E ancora le iniziative di promozione del calcio femminile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA