A Caponago la simulazione di infortunio sul lavoro: è il test per la procedura in emergenza - VIDEO
Caponago: gli organizzatori dell’esercitazione tra cui i tre centrali sono Pierpaolo Cicchiello (persidente ordine ingegneri) Michele Pulici (coordinatore per la sicurzza) e Ezio Marasi (assistente coordinatore) (Foto by Michele Boni)

A Caponago la simulazione di infortunio sul lavoro: è il test per la procedura in emergenza - VIDEO

VIDEO - Una simulazione di infortunio sul lavoro organizzata a Caponago dall’ordine degli ingegneri di Monza e dell’ordine dei geometri brianzoli per testare le procedure di soccorso.

Cade un operaio in una buca da cantiere, si rompe il femore e immediatamente scattano i soccorsi. Per una volta non si tratta di un vero infortunio sul lavoro, bensì di una simulazione organizzata dall’ordine degli ingegneri di Monza e dell’ordine dei geometri brianzoli che sabato mattina hanno messo in scena un infortunio in un capannone in costruzione dell’azienda farmaceutica Adienne di Caponago. Un evento di teoria e pratica per affrontare le emergenze.

Esercitazione Caponago incidente sul lavoro

Esercitazione Caponago incidente sul lavoro
(Foto by Michele Boni)

Lo stabile di via Galilei è in fase di realizzazione ed è stata la location ideale per fingere la caduta a una profondità di un metro e mezzo di un caposquadra edile che è stato soccorso da quattro volontari della Croce Rossa di Brugherio coinvolta insieme all’Agenzia regionale emergenza e urgenza (Areu). I sanitari con l’aiuto di alcuni operai presenti sul posto hanno dapprima immobilizzato il ferito e l’hanno poi posizionato sulla barella. Tutta l’operazione è durata più di un’ora seguendo tutta la procedura. Molti i dipendenti delle aziende coinvolte nel cantiere hanno assistito all’esercitazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA