A Busnago la festa per i trent’anni di sacerdozio di don Eugenio Boriotti
Don Eugenio Boriotti

A Busnago la festa per i trent’anni di sacerdozio di don Eugenio Boriotti

Serata all’insegna dei ricordi con la proiezione delle foto dei momenti, degli incontri e delle persone più significative che hanno accompagnato il sacerdote nel corso dei tre decenni. «Non mi sono annoiato, fare il prete è bello» ha detto il religioso nei ringraziamenti.

Si è tenuta sabato 5 giugno la serata organizzata dagli animatori e dalla comunità di Busnago per festeggiare i 30 anni di sacerdozio don Eugenio Boriotti.

In una chiesa addobbata per le grandi occasioni gli animatori dell’oratorio hanno celebrato il parroco con una serata all’insegna dei ricordi, con la proiezione delle foto dei momenti, degli incontri e delle persone più significative che hanno accompagnato per questi 30 anni e non solo il parroco.

«Voglio ringraziare tutti voi che avete partecipato e chi ha voluto organizzare questi momenti. - ha detto don Eugenio al termine della proiezione -. Come avete visto in questi 30 anni non mi sono annoiato e mi piace far passare l’idea che è bello fare il prete. Ed è bello viverlo così con la preghiera ma anche con i tanti bei passaggi e le sorprese che Dio ti riserva».

Le iniziative sono proseguite anche domenica con la messa solenne in mattinata e nel pomeriggio con la benedizione che il parroco ha impartito a tutta la comunità dal sagrato della chiesa.

I festeggiamenti per il don proseguiranno anche mercoledì 9 giugno mattina, quando riceverà gli auguri e un dono da parte dei piccoli della scuola materna parrocchiale, e in serata con la messa celebrata in presenza dei parroci del decanato di Trezzo di cui proprio don Eugenio è decano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA