Villasanta: trasporto illecito di rifiuti, fratelli denunciati

Due fratelli sono stati fermati e denunciati dalla Polizia locale di Villasanta per trasporto illecito di rifiuti.
Villasanta auto polizia locale dash cam
Villasanta auto polizia locale dash cam

Due fratelli sono stati fermati e denunciati dalla Polizia locale di Villasanta per trasporto illecito di rifiuti. L’intervento ha dato il via ad accertamenti investigativi sulla ditta per la quale stavano svolgendo l’incarico, per controllare che non siano state attuate procedure irregolari di smaltimento.
Il fatto è successo alla fine di ottobre nel quartiere di San Fiorano, ma solo in questi giorni è stata formalizzata la denuncia e convalidato il fermo del mezzo.

Villasanta: accertamenti anche sulla ditta per cui stavano lavorando i due fratelli

L’intervento – fanno sapere dal comando della Polizia locale – è nato in seguito a un consueto servizio di pattugliamento sul territorio, durante il quale gli agenti hanno intercettato un camioncino carico di rifiuti metallici uscire da un’azienda. Immediatamente gli agenti hanno provveduto a fermare il camioncino per un controllo e, successivamente, a sequestrare il mezzo con tutto il carico di materiale ferroso. Hanno poi proceduto alla denuncia del conducente del mezzo e del proprietario, risultati essere fratelli. Stando ai controlli effettuati dagli agenti della Polizia locale i due fermati non risultano iscritti al registro dei gestori ambientali.
Al vaglio degli inquirenti anche la ditta villasantese per la quale procederanno gli accertamenti per definire le responsabilità circa il presunto smaltimento irregolare.