Vasco Rossi e Modena Park da record: il concerto nei cinema e in tv
vasco rossi cover cambia-menti (Foto by Redazione online)

Vasco Rossi e Modena Park da record: il concerto nei cinema e in tv

Modena è pronta e per due giorni sarà solo “Modena Park”: sabato 1 luglio quando Vasco Rossi salirà sul palco davanti a 220mila persone. Un numero da record mondiale. Ci sarete? Taggate il Cittadino nelle vostre foto. Concerto live anche in 197 cinema e in tv su Rai 1 (ma non integrale).

Modena è pronta e per due giorni sarà solo “Modena Park”. L’appuntamento è alle 20.45 di sabato 1 luglio: quando Vasco Rossi salirà sul palco davanti a 220mila persone. Un numero da record mondiale, il doppio di quanto aveva fatto in due giorni Ligabue al Parco di Monza. Tutto esaurito da mesi al Parco Ferrari – ribattezzato Modena Park da una frase della canzone Colpa d’Alfredo (“…abito fuori Modena, Modena park”) – e tutto quasi esaurito anche nei 197 cinema che trasmetteranno l’evento live. Una diretta, non integrale, è prevista anche su Rai 1 a partire dalle 20.40.

VAI Il sito internet ufficiale del Comune di Modena per Modena Park
VAI Il sito ufficiale di Vasco Rossi

A Monza e in Brianza il concerto è in programma al Metropol Spazio Cinema di Monza, all’Uci Cinemas di Lissone, al The Space di Vimercate, al Movie Planet di Busnago, alle Giraffe di Paderno Dugnano.

Ci sarete? Taggate il Cittadino nelle vostre foto su facebook, Twitter e instagram.

«La Grande Festa Rock di Modena Modena Park... comincerà con prime canzoni degli anni ottanta...e sarà una lunga storia... racconto la nostra storia in 3 ore e mezzo di musica..!!», ha anticipato Vasco Rossi di una scaletta di quaranta canzoni per ripercorrere 40 anni di musica dal 1977 al 2017. E poi: «Le canzoni sono molte, sono tutte: ognuna ricorda tutte quelle che mancano. Sarà una grande festa».

«Questa è una festa contro la paura, non cambieremo le nostre abitudini. Il nemico è la paura e noi non abbiamo paura», ha detto al sound check blindato di giovedì sera con oltre 10mila persone presenti e un gran numero di fan assiepati nelle strade a ridosso del parco.


Modena, che è una città da 185mila abitanti, ha approntato un piano speciale per prepararsi all’evento e accogliere l’onda della (grande) combriccola del Blasco. Ha modificato la viabilità e previsto chiusure al traffico per due giorni, ha sospeso per lo stesso periodo il trasporto pubblico. Non ha previsto un servizio navette: gli spostamenti in città dalla stazione (come sempre è consigliato il treno, la stazione è a un chilometro e Trenitalia ha previsto numerose corse speciali) e dai parcheggi (sono 45mila in tutta la città e sono in gran parte esauriti) devono avvenire a piedi o in bicicletta. Saranno chiusi anche alcuni caselli autostradali.
Curiosità: ha subito delle modifiche anche il calendario degli esami di maturità nelle scuole cittadine.

Per il Modena Park sono previste le misure di sicurezza disposte per i grandi eventi. Divieto di vendita di superalcolici e bevande in vetro. Nell’area concerti non sono ammessi oggetti potenzialmente pericolosi come “bastoni per selfie, ombrelli, bombolette spray, caschi, armi, laser, bottiglie, lattine, passeggini, attrezzature da campeggio, sedie pieghevoli, etc.”. Larga parte degli oggetti non ammessi è riportata sui biglietti, ma l’elenco completo è sui siti ufficiali . Sono naturalmente previsti controlli, anche con i metal detector.

Il Comune di Modena ha creato un sito internet ad hoc per tutte le informazioni, comprese quelle sul traffico in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare