Movida, un mercato che tira in Lombardia. Milano e Monza: le imprese aumentano
La movida monzese

Movida, un mercato che tira in Lombardia. Milano e Monza: le imprese aumentano

In Lombardia, ci sono 120 mila imprese legate al settore della movida tra shopping, ristorazione, alberghi, tempo libero, sport, musica ed eventi. Una su otto in Italia, in leggera crescita in un anno (+0,3%). A Monza la crescita è tripla: +1%.

In Lombardia, ci sono 120 mila imprese legate al settore della movida tra shopping, ristorazione, alberghi, tempo libero, sport, musica ed eventi. Una su otto in Italia, in leggera crescita in un anno (+0,3%). A Milano ce ne sono 41 mila, oltre 17 mila a Brescia, 13 mila a Bergamo, circa 10 mila a Varese e a Monza. Crescono a Milano e Monza, +1%. Nel capoluogo lombardo, in un anno, ci sono quasi 500 imprese della movida in più. I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sul registro delle imprese 2014 e 2015.

Tra i settori più numerosi, troviamo bar e ristoranti (a Milano 8 mila per ognuno, in Lombardia 25 mila bar e 23 mila ristoranti), abbigliamento (3 mila a Milano e 9 mila in Lombardia), edicole (2 mila a Milano e 5 mila in Lombardia), tabaccai e imprese nel settore cinematografico (mille ciascuno a Milano, 4 mila tabaccai e 1.500 imprese nel settore cinema in Lombardia). A Milano, a trainare la crescita è la ristorazione, che passa da 7.300 imprese a 7.800. Stabili i bar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare