Arcore: un caso di scabbia all’asilo di Bernate
Arcore, circolare scabbia asilo (Foto by Valeria Pinoia)

Arcore: un caso di scabbia all’asilo di Bernate

Allerta scabbia alle scuole materne Mantegna di Arcore. Lo ha comunicato la scuola lunedì mattina diffondendo una nota dell’Ats, ma le voci preoccupate dei genitori circolavano già venerdì. Alcuni lunedì hanno tenuto a casa i bambini. Le informazioni dell’Ats rassicurano.

Allerta scabbia alle scuole materne Mantegna di Arcore. Lo ha comunicato la scuola lunedì mattina diffondendo una nota dell’Ats, ma le voci preoccupate dei genitori circolavano già venerdì. La nota informa che nella scuola di Bernate «si è verificato un caso di scabbia» e invita i genitori di bambini con lesioni cutanee e pruriti sospetti a recarsi dal pediatra. Molto frammentarie le informazioni. Da qui le critiche e le apprensioni di molti genitori. La dirigente scolastica per il momento non è intervenuta pubblicamente.

Sembra che il minore in questione abbia manifestato i sintomi già qualche tempo fa, senza che Ats né direzione didattica abbiano detto nulla ai genitori degli iscritti. Le stesse maestre della scuola di via Mantegna avrebbero appreso la notizia solo giovedì scorso.

Da lunedì diverse famiglie tengono a casa i figli, in attesa di vederci chiaro. Il caso è risolto? L’ambiente scolastico è sicuro? Non serve una disinfestazione? Peraltro, nella scheda informativa allegata alla nota dell’Ats si legge: «In caso venga diagnosticata la scabbia, è opportuno attuare anche trattamenti di bonifica dell’ambiente» e si invita al lavaggio dei tessuti a 60 gradi.

Proprio dall’Ats gli operatori che rispondono alle telefonate dei genitori spiegano: «Non ci sono pericoli per i bambini e, di prassi, con un caso, gli ambienti scolastici vengono trattati come se non ci fosse nessun caso. Ovvero non si interviene. Il rischio contagio è solo pelle-pelle e non è sufficiente l’utilizzo degli stessi ambienti». Restano le forti riserve di molti genitori sui tempi di comunicazione..

La scabbia è una patologia contagiosa della pelle causata da un acaro e si cura con una pomata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA