All’i-Days-Brianza rock festival di Monza con il Cittadino: scopri come vincere i biglietti
Paul Kalkbrenner - fonte Wikipedia (Foto by Redazione online)

All’i-Days-Brianza rock festival di Monza con il Cittadino: scopri come vincere i biglietti

Parte il conto alla rovescia per l’i-Days Brianza rock festival, il secondo grande evento musicale dell’autodromo di Monza per l’estate 2016. E il Cittadino ha una sorpresa per i lettori: a partire dal numero del 16 giugno, 75 ingressi gratuiti per le tre serate del festival

Parte il conto alla rovescia per il secondo grande evento musicale dell’autodromo di Monza per l’estate 2016 e il Cittadino ha una sorpresa per i lettori: a partire dal numero del 16 giugno, 75 ingressi gratuiti per le tre serate del festival della musica e dell’innovazione, gli iDays, grazie alla collaborazione con gli organizzatori.

LEGGI Monza, il Brianza Rock Festival diventa parte degli I-Days di luglio

Meglio: 25 ingressi gratis per ciascuna delle tre serate. Basta ritagliare il coupon pubblicato sul giornale in edicola e portarlo alla redazione in via Longhi 3 a partire da lunedì 20 giugno. Ovviamente non saranno accettate fotocopie e riproduzioni, vale solo il ritaglio del giornale. I biglietti saranno distribuiti a esaurimento e non ci saranno prenotazioni.
E ovviamente, per evitare fenomeni di bagarinaggio, il Cittadino non distribuirà più di quattro biglietti a persona (in cambio, naturalmente, di quattro coupon).

Il tagliando di questa settimana vale per la prima serata, quella dell’8 luglio, quando il protagonista assoluto sarà Paul Kalkbrenner, il “re della techno”, ricordano gli organizzatori, che «sarà il primo headliner di quella che si preannuncia una giornata indimenticabile. Grazie all’ausilio di vari sintetizzatori, Midi controllers, drum machine e Ableton, piuttosto che dj set, i suoi spettacoli vengono considerati live show coinvolgenti e unici. Nonostante gli oltre 2 milioni di fan e un tour dal successo mondiale, Paul Kalbrenner riesce a rimanere autentico, trasformando tutto quello che produce in qualcosa di cult».

Oltre a lui per la serata anche Bloc Party, Jake Bugg, Spring King, Jasmine Thompson, Michele Bravi e The Sherlocks.

Giovedì 23 e sabato 25 giugno il Cittadino pubblicherà il tagliando per 25 biglietti gratis per il 9 luglio, la seconda serata del festival: saranno disponibili al ritiro secondo le stesse regole da lunedì 27 giugno. Sarà l’occasione per accaparrarsi i live di Sigur Rós, il trio islandese che propone «qualcosa di indefinibile, il frutto dello scontro tra psichedelia, pop, post-rock», Stereophonics (con le nuove tracce da ascoltare in anteprima live), Shura, Låpsley e Honne.

Giovedì 30 giugno e sabato 2 luglio il terzo e ultimo coupon, valido per la terza serata, il 10 luglio: quella che avrà come hedliner Biffy Clyro, Suede e Public Access T.V. I primi con la forza dei «loro live che sono energia pura, riff energici, alt-rock e pop punk», i secondi con la nobiltà del brit pop che ha reso famosi anche Oasis e Blur, i terzi con il sound americano che li ha portati sul palco in passato con The Strokes e Weezer.

La scaletta della rinascita degli iDays è stata pensata con le “stesse premesse che lo hanno sempre contraddistinto: amore per la musica, prezzi popolari (23 euro gli ingressi a ciascuna serata), l’innovazione come pilastro e la creazione di un momento collettivo che rimanga sempre impresso nelle menti dei presenti”.

Ma gli organizzatori di Vivo hanno trovato una forza in più: quella del Brianza rock festival di Monza Brianza eventi, che quest’anno si unisce alla prima edizione monzese degli i-Days: «Siamo entusiasti di questo sodalizio, grazie ai grandi nomi dell’I -Days daremo ancora più visibilità alla musica italiana, ai gruppi emergenti e alle realtà espressive del territorio», ha commentato Roberto Masi, direttore artistico di Brf.


© RIPRODUZIONE RISERVATA