F1, #ilCittadinoGp: sul podio Spadafora e Fontana, a Monza il possibile arrivo di Giuseppe Conte
Anche Fernando Alonso, qui sul podio monzese nel 2013, presente nel paddock. Domenica a premiare il vincitore dovrebbe essere il ministro Spadafora

F1, #ilCittadinoGp: sul podio Spadafora e Fontana, a Monza il possibile arrivo di Giuseppe Conte

Tra i tanti ex piloti, pronta anche la passerella della politica: per le premiazioni del podio, atteso il Ministro allo Sport e il presidente della Lombardia. Possibile arrivo anche del premier, che però non sarebbe coinvolto nella cerimonia di consegna premi.

Che Monza e il suo Gp siano una vetrina, ce lo si ricorda ogni settembre. Immancabile, inevitabile, irrinunciabile la passerella di visibilità che offre. Quest’anno, il momento del podio, dovrebbe essere vissuto alla presenza del ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora. Atteso ma non confermato, con una percentuale di presenza che i bene informati danno non oltre il 20%, anche il premier Giuseppe Conte. Certa, invece, la presenza al momento delle premiazioni del governatore lombardo Attilio Fontana.

Intanto, nel giorno dell’attesa pole position per il Gp di domani, anche il contorno ai box si anima della presenza di grandi ex del circus, da David Coulthard a Max Weber, da Emanuele Pirro a Fernando Alonso, nascosto dietro al motorhome a specchio della McLaren


© RIPRODUZIONE RISERVATA