Voragine a Roncello, lavori per il  ripristino: «Situazione non positiva, per le auto si cercherà di riaprire almeno una corsia»
Foto Facebook (Foto by Marco Testa)

Voragine a Roncello, lavori per il ripristino: «Situazione non positiva, per le auto si cercherà di riaprire almeno una corsia»

Il sindaco Pulici espone quanto emerso da una analisi della situazione delle condutture, una delle quali ha ceduto causando la voragine sulla circonvallazione: «Occorre un progetto di ampia portata e costi elevati»

A Roncello sono in corso i lavori per il ripristino della viabilità, almeno in via provvisoria sulla circonvallazione. La via è stata chiusa l’8 luglio quando una parte della carreggiata aveva ceduto creando un vera e propria voragine, a causa delle forti precipitazioni. Il cedimento è stato causato dalla rottura del condotto che corre sotto il manto stradale.

Ancora incerta rimane però la data di riapertura della strada: «In queste settimane sono state effettuate tutte le rilevazioni e i controlli sulla situazione delle condutture e il quadro emerso non è positivo - spiega il primo cittadino Cristian Pulici -. Si sta comunque lavorando per la messa in sicurezza e il ripristino provvisorio della via. Almeno per permettere il passaggio dei veicoli su una corsia. Per quanto riguarda la sistemazione definitiva invece sarà da mettere in programma un progetto di più ampia portata anche a livello di costi per i quali dovranno intervenire anche gli enti superiori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA