Vaccini anticovid, consegnate 4.600 dosi di Moderna a Monza e Vimercate
Monza e Vimercate consegna vaccini Moderna

Vaccini anticovid, consegnate 4.600 dosi di Moderna a Monza e Vimercate

Cerca di andare oltre le polemiche la campagna vaccinale anticovid in provincia di Monza e Brianza: lunedì consegnate 4.600 dosi del vaccino Moderna agli ospedali di Monza e Vimercate. Intanto cresce il numero dei pazienti ricoverati a Monza.

Cerca di andare oltre le polemiche la campagna vaccinale anticovid in provincia di Monza e Brianza. Con l’inizio della nuova settimana a Monza e Vimercate sono state consegnate 4.600 dosi del vaccino Moderna, recapitate dal corriere Sda di Poste Italiane.

Lunedì 22 marzo alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini Moderna a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio, per raggiungere le loro destinazioni finali all’ospedale San Gerardo e a quello di Vimercate in via Santi Cosma e Damiano.

Dopo le vaccinazioni in rincorsa di sabato, quando il sistema di prenotazioni non aveva inviato gli sms di convocazione al personale scolastico e l’Asst Monza era corsa ai ripari vaccinando chi si era autoconvocato, domenica 21 e lunedì 22 marzo le vaccinazioni agli over 80 e al personale scolastico sono procedute in maniera regolare, “senza disguidi”, informa l’Asst.

“Siamo attivi con 10 linee vaccinali su due siti (Ospedale San Gerardo e Ospedale Vecchio) 7 giorni su 7, con oltre 1300 vaccinazioni al giorno, di cui oltre 400 erogate al Vecchio e dedicate al personale scolastico”, prosegue la nota.

Intanto sono saliti a 286 i pazienti ricoverati all’ospedale San Gerardo di Monza di cui 35 in terapia intensiva. Erano 263, e 36 in terapia intensiva, all’aggiornamento di giovedì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA