Un’inondazione ha distrutto l’asilo in Brasile: appello da Bernareggio per aiutare Rosetta
bernareggio: Rosetta Brambilla

Un’inondazione ha distrutto l’asilo in Brasile: appello da Bernareggio per aiutare Rosetta

Dal Comune chiesto un sostegno per contribuire alla ricostruzione e al riavvio del progetto di Rosa Brambilla, da decenni impegnata ad aiutare i più piccoli dell’immenso Paese sudamericano.

Un appello per dare un aiuto agli Amici di Rosetta. È quello che il comune ha lanciato per dare un sostegno al progetto di Rosa Brambilla, originaria di Bernareggio e da decenni impegnata ad aiutare i più piccoli in Brasile, che a inizio febbraio ha subito gravi danni a causa di una forte inondazione che ha sommerso l’asilo Etelvina e ha distrutto tutto.

La comunità bernareggese, negli anni, ha sostenuto il progetto con le iniziative nell’ambito di “Solidarietà con gusto” e ora l’amministrazione chiede uno sforzo in più per favorire il ritorno dei bambini all’asilo il più presto possibile.

«È necessario ristrutturare e riacquistare tutto il materiale perso: i letti dei bambini, i mobili, la cucina, i computer, i giochi, il materiale didattico - ha spiegato Rosetta Brambilla - e occorrerà anche ridipingere le pareti e ricostruire alcuni muri. Solo unendo le nostre forze possiamo ricominciare insieme». Per contribuire alla ricostruzione, fino al 28 febbraio, è possibile donare su https://bit.ly/3pRYEHK.


© RIPRODUZIONE RISERVATA