Un terranova e un gatto norvegese: pet therapy bellezza all’asilo di Sovico
Progetto asilo nido Sovico con educatore cinofilo (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Un terranova e un gatto norvegese: pet therapy bellezza all’asilo di Sovico

Nido “Nasini all’Insù”: al mercoledì nella struttura di via Giovanni da Sovico presenti un educatore cinofilo e due bellissimi animali da affezione. Si insegna come prendersi cura degli amici animali senza paura.

Pet therapy per sconfiggere e contrastare la paura. Lavora sulle e con le emozioni il bel progetto dell’asilo nido “Nasini all’Insù” di Sovico che nel mese di gennaio ha deciso, al mercoledì, di far entrare nella struttura di via Giovanni da Sovico un educatore cinofilo e due bellissimi animali da affezione. Un maestoso Terranova di colore nero e un elegante gatto norvegese coi quali i bambini si approcciano, chi per la prima volta.

Progetto asilo nido Sovico con educatore cinofilo

Progetto asilo nido Sovico con educatore cinofilo
(Foto by Elisabetta Pioltelli)

«È un momento speciale che abbiamo voluto introdurre nell’ambito del progetto di quest’anno legato alle emozioni e che a gennaio riguarda la paura - spiega la titolare Katia Arcella - grazie all’esperienza e alla preparazione dell’educatore cinofilo Claudio Longoni, i bambini possono relazionarsi con gli animali e conoscerli al meglio. Longoni spiega ai bimbi ad esempio come nutrire cane e gatto, insegna loro come spazzolarli, ad avvicinarsi nella maniera giusta. Insomma, ad avere cura dell’animale, senza paura. In un modo corretto e allo stesso tempo tenero al fine di instaurare, con una carezza o una pettinata, una felice relazione- gioco tra bambino e animale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA