Seregno, scontro fra una pattuglia di polizia locale e un motociclista
Un tratto di via Verdi a Seregno

Seregno, scontro fra una pattuglia di polizia locale e un motociclista

A Seregno il giorno di Pasqua è finito in ospedale un motociclista che si è scontrato con una pattuglia di polizia locale in sirena per un servizio d’emergenza.

Una pattuglia del corpo della polizia locale di Seregno è stata coinvolta il giorno di Pasqua in un grave incidente stradale. Secondo le prime ricostruzioni, alle 17,50 circa, la vettura, mentre si stava portando sul luogo di un sinistro - i cui responsabili dopo aver abbattuto alcuni pali si stavano allontanando - ha impegnato l’intersezione tra le vie Verdi e Stoppani, nella zona nord del territorio, con i dispositivi acustici e luminosi attivati e dopo aver verificato che la carreggiata fosse sgombra.

Qui il veicolo è entrato in collisione con un motociclo, condotto da un italiano di 47 anni, residente in città, che sopraggiungendo non ha arrestato la sua corsa. L’urto è stato violento, tanto che i soccorsi per il motociclista sono stati attivati in codice rosso, riservato solitamente a situazioni molto critiche. Sul posto sono convogliate un’automedica e un’ambulanza della Croce bianca di Besana in Brianza. Il motociclista è stato quindi trasferito in codice giallo, utilizzato per classificare i casi di media gravità, all’ospedale Niguarda di Milano: per lui, è escluso il pericolo di vita. L’autista della pattuglia, parecchio scosso, e l’ufficiale di turno si sono infine recati all’abitazione del 47enne, per esprimere un messaggio di vicinanza alla famiglia. I rilievi di prassi sono stati affidati ai carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA