Seregno luccica: accensione ufficiale di tutte le luminarie nella vie del centro storico
Maurizio Lissoni , Loredana Bracchitta e Massimiliano Riva, presidenti rispetivamente di Vivi Seregno, Aeb e Gelsia davanti alla mega stella cometa di piazza Concordia a Seregno (foto Volonterio)

Seregno luccica: accensione ufficiale di tutte le luminarie nella vie del centro storico

Aggiunta una seconda stella in piazza Risorgimento e alberi illuminati davanti alla chiesa parrocchiale Beata Vergine Addolorata del quartiere Lazzaretto. Accensione in tono minore rispetto a quanto stabilito, causa la forte nevicata

L’accensione ufficiale di tutte le luminarie presenti in tutte le vie del centro storico di Seregno, organizzata da “ViviSeregno”, la rete d’impresa dei negozi storici e di qualità, per il tardo pomeriggio di mercoledì 8 dicembre, con l’aggiunta di una seconda stella in piazza Risorgimento e degli alberi illuminati davanti alla chiesa parrocchiale Beata Vergine Addolorata del quartiere Lazzaretto, si è svolta in tono minore rispetto a quanto già stabilito, causa la forte nevicata che ha costretto gli organizzatori a sospendere e rimandare a domenica 12 dicembre l’apertura di “Vivi il Natale”, che avrà come fulcro vitale piazza Risorgimento in cui fino al 19 dicembre si svolgeranno una serie infinita di attività di carattere ricreativa, ma anche solidale e benefico. Saranno anche presenti tre casette per il “regalo sospeso”, da destinare ai bambini, agli anziani e alle associazioni solidali. Un progetto che coinvolge anche la Casa della Carità di via Alfieri. Se molte attività programmate per la mercoledì 8 dicembre sono state forzatamente rinviate, è stato invece possibile ammirare la mostra di presepi allestita al piano terra de L’Auditorium.

Nonostante il maltempo, la presidente di Aeb, Loredana Bracchita, ha risposto all’invito formulato da ViviSeregno e da Gelsia nell’essere presente all’accensione ufficiale di tutte le luminare presenti in Seregno. Al fianco della Bracchitta c’era Massimiliani Riva, presidente di Gelsia e Maurizio Lissoni, presidente di ViviSeregno. “Avvicinandoci al Natale è bello vedere le nostre città che si accendono e ci emozionano con il clima di festa che si respira per le vie e nelle piazze- ha detto Bracchitta- questo è possibile anche grazie allo sforzo di commercianti, cittadini e delle amministrazioni pubbliche che si impegnano a rendere i luoghi dove viviamo luminosi e gradevoli. Anche quest’anno siamo lieti di essere a fianco di ViviSeregno, dando il nostro contributo per far sì che i cittadini di tutte le età possano godere di un’atmosfera natalizia autentica e possano vivere le vie della città che oggi, simbolicamente, accendiamo con questa bellissima cometa nel cuore di Seregno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA