Seregno: il presidente Mattarella premia il cavalier Pelucchi, bancario con doti da filantropo
Seregno: Ottorino Pelucchi neo cavaliere della Repubblica Italiana ( foto Volonterio) (Foto by Paolo Volonterio)

Seregno: il presidente Mattarella premia il cavalier Pelucchi, bancario con doti da filantropo

C’è Ottorino Pelucchi di Seregno tra i dodici brianzoli che sono stati insigniti dell’onorificenze al merito della Repubblica concesse dal presidente Mattarella.

Tra i dodici brianzoli che sono stati insigniti dell’onorificenze al merito della Repubblica concesse dal Presidente, Sergio Mattarella, con decreto del 27 dicembre scorso, c’è anche il seregnese Ottorino Pelucchi, neo cavaliere. Diploma che sarà consegnato dal prefetto di Monza e Brianza, Patrizia Palmisani, il prossimo mese. Successivamente il 2 giugno sarà ricevuto al Quirinale per la cerimonia ufficiale alla presenza del Presidente della Repubblica.

Ottorino Pelucchi, nato a Seregno il 15 luglio 1947, ha alle spalle 51 anni di vita lavorativa nel settore bancario. Dopo un primo impiego, seppur di breve periodo, a quello che un tempo era l’ufficio del dazio, nel febbraio 1970, entrava alle dipendenze del banco Desio. Dapprima nella filiale di Bovisio, poi a Desio, Sovico, Meda e Seregno, dove nel 1989, diventava funzionario dell’area finanziaria. Con lo stesso incarico nel 1991, passava alla Bcc di Carate Brianza, filiale di Seregno, fino a fine gennaio 1996, mentre dal 1 febbraio dello stesso anno, entrava nei ranghi della Banca Popolare di Sondrio, dov’è tuttora in servizio con l’incarico di direttore responsabile dell’area finanziaria.

La segnalazione al Presidente della Repubblica è stata effettuata da un gruppo di imprenditori, commercianti ed enti religiosi, che hanno messo in rilievo le sue doti umane, professionali e filantropiche emerse nei 50 anni di serie impegno e professionalità nel settore bancario. Pelucchi è il 59esimo seregnese a cui viene assegnata l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica italiana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA