Sequestrate 100mila mascherine  con il falso marchio CE, denunciati due cinesi
Operazione della Guardia di finanza a Milano

Sequestrate 100mila mascherine con il falso marchio CE, denunciati due cinesi

Operazione della Guardia di finanza che ha sequestrato oltre 100mila mascherine con un falso marchio CE: denunciati due commercianti cinesi di Milano

I militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Milano hanno sequestrato oltre 100mila mascherine con falso marchio CE, per un valore di oltre 80mila euro e hanno denunciato due commercianti cinesi. Il sequestro è avvenuto nel corso dei servizi di controllo del territorio, finalizzati anche al contrasto dei traffici illeciti di prodotti connessi all’emergenza sanitaria. I baschi verdi hanno individuato a Milano, nella zona vicina a via Paolo Sarpi, la cosiddetta Chinatown, un magazzino che stoccava clandestinamente dispositivi medici e di protezione individuale di diverse categorie, con i marchi CE contraffatti e privi della certificazione obbligatoria.

Le analisi hanno evidenziato la falsa marcatura “CE” dei prodotti; l’intero stock di mascherine è stato sequestrato e l’importatore è stato segnalato Procura di Milano per contraffazione e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA