Senago, distrugge il portale che protegge il ponte: resta incastrato, fa la retro e se ne va
Il portale divelto (Foto by Fabio Cavallari)

Senago, distrugge il portale che protegge il ponte: resta incastrato, fa la retro e se ne va

L’ennesimo autotrasportatore poco attento, nonostante i cartelli indichino il divieto di accesso per i mezzi con altezza superiore ai 2,80 metri, si è disinteressato dell’obbligo e ha provato comunque a passare sotto il ponte di via per Cesate a Senago. Strada di nuovo chiusa.

La maledizione di via per Cesate sembra non avere fine. La strada che parte da via Varese e attraversa il parco Groane per l’ennesima volta è ancora chiusa al traffico. Tutta colpa di un autotrasportatore poco attento che, nonostante i cartelli indichino il divieto di accesso per i mezzi con altezza superiore ai 2,80 metri, si è disinteressato di questo obbligo e ha provato comunque a passare sotto il ponte geriale del parco di villa Borromeo.

LEGGI Senago, furgone incastrato in via per Cesate: gli agenti sgonfiano le gomme e salgono nel cassone per liberarlo

Tutto è accaduto pochi minuti prima delle 13 di lunedì 27 luglio. Un camioncino proveniente da Cesate è arrivato al portale che anticipa il tunnel e qui ha urtato la struttura in ferro. Convinto comunque di riuscire a proseguire, ha accelerato sradicando quasi completamente i pali laterali. Appurato che non sarebbe riuscito a passare, ha ingranato la retromarcia, si è disincastrato dal portale, ha fatto inversione e si è allontanato. Per scongiurare il rischio di caduta del portale, gli agenti hanno transennato la strada chiudendola al traffico per tutta la settimana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA