Monza: uno sportello di assistenza digitale per gli anziani (e non solo)
Un servizio per chi non è ancora pratico con la tecnologia (Foto by it.freepik.com)

Monza: uno sportello di assistenza digitale per gli anziani (e non solo)

Auser e l’associazione Alisei varano a San Rocco di Monza per aiutare gli anziani (e non solo) per imparare a usare la tecnologia e risolvere i problemi.

Un servizio dedicato a chi non ha dimestichezza con l’informatica. Aprirà giovedì 22 aprile nella sede di Auser San Rocco in via Gabriele d’Annunzio 35, a Monza, uno “Sportello di assistenza digitale in un dialogo intergenerazionale”. Si tratta di un’iniziativa messa in campo dall’Associazione Alisei in collaborazione con Auser Insieme San Rocco pensata per dare una mano a quanti – non solo anziani – abbiano difficoltà con la tecnologia e faticano a destreggiarsi tra computer, smartphone e tablet. Il servizio è gratuito e può essere richiesto per ottenere supporto e orientamento nell’utilizzo delle risorse del web.

«Il divario digitale è un fattore di disparità sociale- spiega Giorgio Garofalo, presidente dell’Associazione Alisei- Chi non ha le competenze digitali o gli strumenti tecnologici per accedere alle risorse del web sconta uno svantaggio che rischia di aggravarsi progressivamente. L’emergenza sanitaria ha accelerato questo processo, amplificandone le conseguenze: durante il lockdown è emersa chiaramente la distanza tra chi aveva a disposizione gli strumenti per comunicare, lavorare, studiare, accedere ai servizi e chi no».

L’iniziativa vuole anche stabilire un dialogo intergenerazionale tra i giovani e i “nonni”. «Le ragazze e i ragazzi che animano l’associazione-sottolinea Garofalo- si metteranno a disposizione delle persone più anziane e più sole». Desideroso di iniziare la nuova esperienza anche Giuseppe Pagani, presidente di Auser Insieme San Rocco: «Per noi questa iniziativa è una nuova opportunità . La nostra realtà ha già nelle sue corde quella dell’alfabetizzazione informatica per gli anziani e per quelle persone che non hanno disponibilità. Quando sarà possibile farlo in sicurezza organizzeremo anche degli incontri di formazione in presenza e incontri informativi per evitare le truffe informatiche».

Lo Sportello di assistenza digitale - inserito nell’ambito del progetto “Integra” approvato e finanziato dal ministero del lavoro e delle politiche sociali attraverso regione Lombardia - è attivo il giovedì mattina dalle 10 alle 13 al numero 348.6241551, a cominciare appunto da giovedì 22 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA