Monza, Tapiro d’oro a Morgan: casa pignorata, «la devo lasciare entro il 30 aprile»
Valerio Staffelli con Morgon nella casa monzese del cantautore

Monza, Tapiro d’oro a Morgan: casa pignorata, «la devo lasciare entro il 30 aprile»

Tapiro d’oro a Morgan, consegnato nel corso della puntata di Striscia la Notizia in onda su Canale 5 venerdì 19 aprile. Il cantante dovrà lasciare la propria abitazione dopo il pignoramento e la messa in vendita della sua casa casa, indetta dal Tribunale di Monza.

Casa pignorata e messa all’asta per Morgan. Ma come ci è finito l’ex leader dei Bluvertigo in questa situazione? «Ho fatto la quadratura del bilancio con gli alimenti per le mie bambine. A un certo punto non ho più potuto sostenere queste spese perché non mi avevano pagato. Ho scritto alle signore (Asia Argento e Jessica Mazzoli con cui ha avute le figlie Anna Lou e Lara, nda) per spiegare che non è che non volessi pagare e… Hanno fatto il pignoramento della casa», ha raccontato l’artista, tra i coach della nuova edizione di ’The Voice’, all’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli che gli ha consegnato il Tapiro d’oro nella sua casa di Monza.

Staffelli nella casa monzese di Morgan

Staffelli nella casa monzese di Morgan


Morgan ha poi condotto Staffelli in un tour dell’abitazione, che dovrà lasciare entro il 30 aprile come da ordinanza del tribunale di Monza. E alla domanda su dove andrà a vivere dopo il pignoramento, Marco Castoldi ha risposto: “Non lo so, immagino che la strada sia grande. Lo spazio c’è, ci sono i prati… Non ho casa”. Staffelli allora domanda: “Ma la casa venduta sanerà i debiti?”. “Assolutamente no - ha ripsosto il cantautore - Continuerò a essere perseguitato finché non morirò”. Morgan inoltre precisa che il motivo principale per cui è indebitato è “la gestione del mio denaro da parte di uno che lo ha gestito in modo fallimentare, dandosela poi a gambe”.

Morgan e Staffelli

Morgan e Staffelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA