Monza, raid notturno anti-writers

Nastro adesivo e slogan sulle tag

Monza, raid notturno anti-writers  Nastro adesivo e slogan sulle tag

Raid notturno antigraffitari a Monza. Oltre una trentina i membri del progetto “Fight the writers” che venerdì si sono dati appuntamento a mezzanotte al Ponte dei Leoni per combattere a modo loro il degrado della città.

Raid notturno antigraffitari a Monza. Oltre una trentina i membri del progetto “Fight the writers” che venerdì si sono dati appuntamento a mezzanotte al Ponte dei Leoni per combattere a modo loro il degrado della città.

Armati di nastro adesivo di carta, pennarelli, cartoline con il logo dell’associazione gli acchiappa vandali dei muri hanno ricoperto le scritte che invadono le facciate delle palazzine del centro storico. E sul nastro adesivo hanno dato libero sfogo alla loro creatività. Così mentre i writers riempiono i muri dei palazzi e dei monumenti con tags e parolacce, loro hanno preferito riempirli di slogan contro una tendenza che negli ultimi mesi sta riemergendo anche in città.

Davanti allo stupore dei passanti hanno distribuito i volantini esplicativi del progetto, riempito i muri e le saracinesche devastati dalle scritte con il nastro adesivo, terminando il loro raid al Monumento ai Caduti che settimana scorsa è stato preso di mira da alcuni vandali che lo hanno riempito di scritte.

«Sono molto soddisfatto del buon risultato di questa iniziativa – commenta Filiberto Vago, ideatore del progetto “Fight the writers” che nato due anni fa in seno al Rotary Club Monza Ovest oggi riunisce diversi club di servizio, associazioni ed enti – Continueremo con le nostre operazioni nella certezza che degrado richiama degrado, ma pulizia richiama pulizia».

All’evento era presente anche Andrea Amato presidente dell’Associazione nazionale antigraffiti che spera di ripetere l’iniziativa anche in altre città. Il prossimo appuntamento degli acchiappa writers monzesi è fissato per il 5 aprile alle 11 in piazza Duomo con un grande flash mob anti vandali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA