Monza, pensionato  si perde e finisce in un fosso: ritorno a casa senza auto e patente
Monza pensionato ottantenne incidente viale Sicilia

Monza, pensionato si perde e finisce in un fosso: ritorno a casa senza auto e patente

Un pensionato ligure si è perso a Monza e tentando una inversione per tornare a Milano è finito in un fosso. Ma aveva anche patente e assicurazione scaduta.

Sarebbe dovuto arrivare a Milano dal fratello, si è perso a Monza, ha tentato una inversione ed è finito in un fosso. Già così sarebbe stata una serata funesta, ma per un pensionato ottantenne ligure è peggiorata all’arrivo della polizia locale con il ritiro della patente e il sequestro dell’auto. Tutto è successo dopo le 21 di lunedì 14 ottobre.
Un anziano, classe 1935, giunto all’altezza dello stadio Brianteo si è reso conto di essere fuori strada e, imboccato viale Sicilia, ha tentato un’inversione di marcia per tornare verso Milano. È finito però nel fosso all’altezza del concessionario Fiat.

Al controllo dei documenti i vigili hanno scoperto la patente scaduta nel novembre 2018 e l’assicurazione dell’auto scaduta da sei mesi. L’uomo è stato accompagnato al comando e affidato al parente, rintracciato nel frattempo per riportarlo a casa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA