Monza: parcheggi, soste brevi e non solo, la consulta Centro interroga i residenti
Parcheggi in zona Nei a Monza (Foto by Radaelli Fabrizio)

Monza: parcheggi, soste brevi e non solo, la consulta Centro interroga i residenti

I posti auto vicino alle scuole, le soste breve, i parcheggi: la consulta Centro -San Gerardo di Monza interpella i residenti con un questionario online.

Un questionario per conoscere l’opinione dei residenti sulla questione dei parcheggi. A proporlo è la consulta Centro – San Gerardo di Monza che ha elaborato un breve elenco di domande, chiedendo la partecipazione dei residenti ma non solo.

Al centro del questionario è l’annoso problema dei parcheggi, ancor più urgente nelle zone del centro storico. La prima delle tre domande poste ai cittadini riguarda la possibilità di creare soste “brevi” in prossimità delle scuole, per garantire l’ingresso e l’uscita dei bambini, soprattutto quelli della primaria e delle medie.

È sempre la consulta a lanciare un’altra proposta, sempre riguardo al tema parcheggi: spostare le auto fuori dagli spazi comuni delle scuole, per offrire agli studenti maggiori possibilità di sfruttare anche le aree davanti agli ingressi degli istituti. «L’idea è quella di destinare i parcheggi a pagamento che si trovano davanti alle scuole o nelle immediate vicinanze, proponendo l’attivazione di un canone calmierato o addirittura a titolo gratuito».

L’ultimo quesito posto dalla consulta Centro – San Gerardo riguarda l’area dell’ex Esselunga di via Lecco, dove i lavori sono fermi ormai da tempo. A tutte e tre le domande è possibile dare un voto da 1 (bassa priorità) a 5 (alta priorità). Il questionario è disponibile online sulla pagina Facebook della consulta Centro – San Gerardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA