Monza: operazione Sciacallo. La Gdf sequestra 24mila mascherine e medicinali in vendita come anti Covid 19
Parte della merce sequestrata dalla Guardia di Finanza

Monza: operazione Sciacallo. La Gdf sequestra 24mila mascherine e medicinali in vendita come anti Covid 19

La compagnia di Monza della Guardia di Finanza ha sequestrato 24mila tra mascherine e farmaci proposti alla vendita come anti Covid 19. Denunciato per frode un commerciante cinese

La compagnia della Guardia di Finanza di Monza ha sequestrato i un locale commerciale in centro 24mila dispositivi di protezione e medicinali cinesi fabbricati in violazione del codice del consumo.

L’attività che è stata individuata dai finanzieri non è tra quelle consentite dalle disposizioni regionali e nazionali.Il negozio è stato chiuso e il titolare cinese è stato sanzionato. Stava ponendo in vendita mascherine chirurgiche facciali filtranti di tipo FFP1, FFP2 E FFP3 che sono risultate prive dei requisiti stabiliti dalle autorità sanitarie.

Nel magazzino c’erano altre mascherine e medicine stoccati per la vendita ma che non rispettavano le disposizioni del Ministero della Salute, dell’Istituto superiore della sanità, dell’Agenzia italiana del farmaco.

Il sequestro ha riguardato 20mila dispositivi di protezione individuale e 4mila farmaci spacciati per anti Covid 19. Il gestore è stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio, esercizio abusivo di farmacia e somministrazione di medicinali pericolosi per la salute pubblica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA