Monza, il Vax day all’autodromo. Quattro giorni: il 3 e 5 aprile e poi il 10 e 11 per completare le vaccinazioni tra gli over 80.   Guarda il video
Monza Aperto il centro vaccinale nel padiglione museo dell autodromo (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, il Vax day all’autodromo. Quattro giorni: il 3 e 5 aprile e poi il 10 e 11 per completare le vaccinazioni tra gli over 80. Guarda il video

Un modello che verrà poi replicato anche a Besana, Carate e Limbiate. «Dal 26 aprile apriremo un’altra area per vaccinare altre fasce d’età, presumibilmente nel ristorante sotto le tribune, con altre dieci linee vaccinali – ha spiegato il direttore dell’Asst di Monza Mario Alparone – mentre altre venti postazioni dovrebbero essere attivate nell’area dell’ex Philips»

Sabato 3 aprile ha preso il via a Monza il Vax day, con l’apertura dell’hub vaccinale allestito all’interno dell’autodromo. Quattro giorni: il 3 e 5 aprile e poi ancora il 10 e 11 per completare il 100% delle vaccinazioni di quanti l’hanno richiesto tra gli over 80.

Un modello, quello monzese, che verrà poi replicato anche nei prossimi centri che saranno allestiti a Besana, Carate e Limbiate.

Monza Aperto il centro vaccinale nel padiglione museo dell autodromo

Monza Aperto il centro vaccinale nel padiglione museo dell autodromo
(Foto by Fabrizio Radaelli)

All’apertura al pubblico erano presenti il direttore generale dell’Asst di Monza, Mario Alparone, Marco Trivelli, direttore Asst Brianza, il presidente di Ats Brianza, Silvano Casazza, il presidente dell’autodromo e il sindaco di Monza, Dario Allevi. A sorpresa è arrivato anche il vicepresidente della Camera, Andrea Mandelli, che ha ribadito l’importanza strategica del piano vaccinale, fondamentale affinché gli ospedali possano tornare a occuparsi a pieno regime anche dei malati non Covid.

All’interno della struttura dell’autodromo, nell’area dell’ex museo, sono state allestite dieci linee vaccinali che garantiranno la somministrazione di 1600 dosi di vaccino al giorno. Sono quarantuno i sanitari impegnati al centro vaccinale: 34 infermieri e 7 medici oltre al personale amministrativo.

Monza Aperto il centro vaccinale nel padiglione museo dell autodromo

Monza Aperto il centro vaccinale nel padiglione museo dell autodromo
(Foto by Fabrizio Radaelli)

«Dal 26 aprile apriremo un’altra area per procedere con le vaccinazioni delle altre fasce d’età, presumibilmente nel ristorante sotto le tribune, con altre dieci linee vaccinali – ha spiegato il direttore Alparone – mentre altre venti postazioni dovrebbero essere attivate nell’area dell’ex Philips. Tutto questo per sgravare ulteriormente l’ospedale dalle procedure vaccinali».

E proprio l’alleggerimento della pressione sulle strutture sanitarie è lo scopo principale di questa accelerata. Attualmente sono 260 i ricoverati al San Gerardo per Covid – 19, 30 di questi sono in terapia intensiva. «Queste giornate all’autodromo sono state organizzate perché finalmente sono arrivate forniture aggiuntive di vaccini – ha ribadito Casazza -. Altre dosi arriveranno tra il 6 e il 7 aprile e verranno utilizzate nel fine settimana del 10 e 11 aprile».

L’allestimento del centro vaccinale all’autodromo è il frutto di un gioco di squadra che ha coinvolto le Asst Monza e Brianza, Protezione civile sotto il coordinamento dell’Ats di Monza e poi ancora Aci e il Comune di Monza.

Sarah Valtolina


© RIPRODUZIONE RISERVATA