Monza: i piccoli del Sanfru basket e del baskin devono andare ad allenarsi a Muggiò
Una foto dei ragazzi del Sanfru basket

Monza: i piccoli del Sanfru basket e del baskin devono andare ad allenarsi a Muggiò

Niente scuola Sabin per i piccoli atleti del Sanfru basket e del baskin della società di Monza: tutti in trasferta alla palestra Coppi di Muggiò.

Lo aspettavano da settimane, da mesi. Lo scorso sabato, 20 febbraio, sarebbero dovuti ripartire gli allenamenti dei piccoli atleti del Sanfru basket, dai bambini dai 10 anni in giù, fino ai piccolini del microbasket e gli atleti del baskin. Tutto era pronto, tranne lo spazio per allenarsi.

La società ha trovato casa a Muggiò dopo avere incassato il no della scuola Sabin, che non ha reso disponibili gli spazi esterni abituali: ad accogliere i cento piccoli atleti è stato il Comune di Muggiò, che ha concesso l’uso del campo davanti alla palestra Coppi, a Taccona. Qui si sono potuti allenare nei due giorni del fine settimana cinque gruppi: i nati nel 2011, 2012, il microbasket, il baskin e i piccoli del 2014.

«Sono contento che questi ragazzi abbiamo potuto finalmente riprendere gli allenamenti, mi dispiace però che non l’abbiano potuto fare nel nostro comune, a Monza, sul campo della Sabin come abbiamo sempre fatto», continua Flego. Il problema è che non sono stati ancora definiti i protocolli per la ripresa degli allenamenti per tutti quegli atleti che non sono considerati nazionali. «Il paradosso è che nel chiuso della palestra della scuola Sabin possiamo allenarci con i più grandi, ma con i piccoli all’aperto no».

Flego ha già avvisato il Comune. «Incontrerò l’assessore allo Sport, Andrea Arbizzoni, per chiedere quando e se potremo tornare ad allenarci di nuovo a Monza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA