Monza, dal liceo Frisi alle Olimpiadi della matematica
Monza: Mauro Rossi, studente del Frisi, settimo alle olimpiadi della matematica (Foto by Redazione online)

Monza, dal liceo Frisi alle Olimpiadi della matematica

Mauro Rossi è uno dei vincitori della quindicesima edizione del gran premio di matematica applicata. Lo studente del liceo Frisi di Monza si è piazzato in settima fascia tra i 400 finalisti del concorso organizzato dal Forum Ania consumatori con l’università Cattolica.

Mauro Rossi è uno dei vincitori della quindicesima edizione del gran premio di matematica applicata. Lo studente del liceo Frisi di Monza, classe 5B dell’indirizzo tradizionale, si è piazzato in settima fascia tra i 400 finalisti del concorso educativo per gli studenti delle superiori organizzato dal Forum Ania consumatori con l’università Cattolica.
«La matematica è la mia materia preferita - spiega - in particolare prediligo i problemi di logica. Li trovo più interessanti, mettersi a ragionare su tematiche applicabili alla realtà mi riempie di soddisfazione».

La giovane promessa della matematica si è confrontata con numeri e quiz sbaragliando gli oltre 7.500 studenti che si erano iscritti alla prima manche del concorso che ha coinvolto sette regioni.
«Il prossimo anno però non farò la facoltà di matematica - continua - ma ingegneria aerospaziale perché quello che amo di questa disciplina è il discorso logico, più che numerico e ingegneria mi pare risponda meglio alle mie competenze. Mi indirizzerò verso l’aeronautica perché credo offra maggiori possibilità lavorative al termine del percorso di studi. Non credevo di arrivare a questo risultato visto l’alto numero di partecipanti e visto che era la prima volta che mi mettevo n gioco sulla matematica applicata. Ho sempre partecipato alle gare in questa materia e sono sempre riuscito a passare le fasi d’istituto, ma non oltre. Diciamo che è stata una bella sorpresa».

Attraverso questa iniziativa, il Forum si propone di valorizzare le competenze matematiche dei ragazzi e avvicinarli all’aspetto più concreto di questa disciplina e sensibilizzarli alle opportunità di studio e professionali future.


© RIPRODUZIONE RISERVATA