Monza: controlli di polizia locale, quattro ordini di allontanamento in piazza Cambiaghi
I controlli in piazza Cambiaghi

Monza: controlli di polizia locale, quattro ordini di allontanamento in piazza Cambiaghi

Venerdì di controlli di polizia locale a Monza il 31 gennaio: gli agenti hanno tra l’altro firmato quattro ordini di allontanamento per altrettante persone in piazza Cambiaghi.

Venerdì di controllo del territorio per il comando della polizia locale di Monza: gli agenti hanno battuto alcuni dei luoghi più critici della città per verifiche e per applicare, nel caso, il nuovo regolamento di polizia urbana. Così è stato per esempio in piazza Cambiaghi, dove la Locale ha firmato quattro ordini di allontanamento per altrettante persone dopo avere proceduto al sequestro degli alcolici che stavano consumando. Sempre in piazza un uomo di origini marocchine è stato denunciato per furto di energia elettrica: stava ricaricando il cellulare alla colonnina del mercato.

Gli ordini di allontanamento sono arrivati per comportamenti “che determinano scadimento della qualità urbana e accattonaggio con occupazione suolo pubblico e conseguente limitazione dell’area pubblica” in un’area di frequente al centro delle cronache per risse e degrado.

Controlli anche ai giardini della stazione, in piazza Castello e ai giardini del Nei, dove sono stati sorpresi alcuni ragazzi a fumare hashish: i minorenni sono stati segnalati alla prefettura come consumatori e poi affidati ai genitori. Nell’operazione sono stati impegnati otto operatori della polizia locale coordinati dal direttamente dal comandante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA