Monza, autotrasportatore causa incidente e si allontana, coinvolta una donna incinta: rintracciato e sanzionato dalla Polstrada
Il camion ripreso da una telecamera della zona

Monza, autotrasportatore causa incidente e si allontana, coinvolta una donna incinta: rintracciato e sanzionato dalla Polstrada

Dopo l’incidente accaduto all’altezza del tunnel di viale Lombardia gli agenti hanno avviato le indagini fino a risalire al mezzo, alla ditta proprietaria e al conducente, sanzionato per un importo totale di circa 430 euro, conseguente perdita di 8 punti sulla patente.

Avrebbe causato un incidente stradale e si sarebbe allontanato dal luogo del sinistro, senza prestare soccorso ad alcuni automobilisti coinvolti, tra i quali una donna incinta. Subito dopo il fatto, avvenuto nella tarda mattinata dell’8 giugno, all’altezza del tunnel di Monza di viale Lombardia, una pattuglia della Sezione di Polizia Stradale di Monza e della Brianza, insieme a personale dell’Ufficio Infortunistica Stradale ha avviato le indagini per risalire a un autoarticolato di colore rosso e, ovviamente, al suo conducente, il sospetto pirata della strada.

Attraverso testimonianze e tracce del veicolo in fuga rinvenute sul manto stradale e dall’esame delle immagini di alcune telecamere private, i poliziotti monzesi hanno individuato il mezzo e la ditta proprietaria dello stesso, avente sede fuori regione.

Da ulteriori accertamenti, sono giunti anche all’identificazione del conducente del mezzo, il quale, messo alle strette, avrebbe confermato la dinamica dell’accaduto ed è stato sanzionato per un importo totale di circa 430 euro, conseguente perdita di 8 punti sulla patente, per la manovra “azzardata” e per non essersi fermato a verificare le condizioni di salute dei soggetti convolti, nonché non aver fornito le proprie generalità. Le condizioni della donna incinta non destano preoccupazione


© RIPRODUZIONE RISERVATA