Monza: altri tre positivi al coronavirus all’istituto scolastico Mosè Bianchi
Il dirigente del Mosè Bianchi Guido Garlati a Mi Manda RaiTre

Monza: altri tre positivi al coronavirus all’istituto scolastico Mosè Bianchi

Salgono a quattro i casi di contagio da coronavirus all’istituto Mosè Bianchi: altri due studenti e un dipendente del personale scolastico. Intanto il protocollo dei tamponi a Monza diventa un esempio su Mi Manda RaiTre.

Altri casi di studenti dell’istituto scolastico Mosè Bianchi positivi al coronavirus: dopo il primo ragazzo confermato dal tampone nei primi giorni di scuola dopo il rientro, altri due alunni sono stati identificati come contagiati dall’autorità sanitaria, e con loro un rappresentante del personale scolastico. Salgono così a quattro i casi nella stessa scuola superiore di Monza dopo la riapertura dell’attività. Sono stati quindi attivati i protocolli di isolamento stabiliti dalla Regione Lombardia. A Monza si devono contare anche un caso al liceo Porta e uno nel personale educativo del nido comunale del quartiere San Fruttuoso - anche quest’ultimo messo rapidamente in sicurezza verificando il non contagio dei bambini.

Una rappresentante del nido di San Fruttuoso

Una rappresentante del nido di San Fruttuoso


© RIPRODUZIONE RISERVATA