Lissone, abbandona rifiuti in piazza Mercato: identificato e multato ancora grazie alle telecamere
Lissone scarico rifiuti piazza Mercato

Lissone, abbandona rifiuti in piazza Mercato: identificato e multato ancora grazie alle telecamere

A Lissone è stato individuato ancora grazie alle telecamere di videosorveglianza un uomo ritenuto responsabile di uno scarico illecito di rifiuti in piazza del Mercato. Multato di 600 euro.

Il ritorno verso la nuova normalità a quanto pare passa anche attraverso vecchie abitudini. A Lissone è stato individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza l’uomo ritenuto responsabile di uno scarico illecito di rifiuti in piazza del Mercato. Residente a Monza e intestatario del veicolo coinvolto, è stato multato di 600 euro (introiti di competenza della Provincia di Monza e Brianza).

LEGGI Lissone, abbandonano rifiuti e vengono identificati con le telecamere: 600 euro di multa

LEGGI Lissone, rifiuti abbandonati il 25 aprile sulla Sp 6 (e non solo): identificati i responsabili

Le telecamere hanno ripreso nel mese di maggio la scena già vista in passato in altri casi simili, risolti e sanzionati: l’uomo, con un’altra persona in corso di identificazione, accosta col furgone dietro ai bagni pubblici di Piazzale degli Umiliati e abbandona, accatastandole, strutture in laminato di alcuni mobili. .

«Grazie all’ausilio della tecnologia, stiamo intervenendo per punire chi si rende colpevole di questi fatti che ormai non sono più tollerabili - commenta Ferdinando Longobardo, comandante della Polizia Locale di Lissone - è interesse di tutta la comunità fare in modo che gesti simili non accadano più. Oltre alla risoluzione del danno ambientale, infatti, abbiamo la necessità di dare un segnale forte a chi ogni giorno si adopera rispettando l’ambiente. Chi sbaglia paga, e chi sbaglia sarà sempre più volte colto sul fatto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA