Limbiate: inagibile e occupato, sgomberato l’edificio della Provincia
Limbiate edificio occupato

Limbiate: inagibile e occupato, sgomberato l’edificio della Provincia

Dopo una segnalazione del Comune di Limbiate giovedì agenti di polizia provinciale e vigili del fuoco hanno sgomberato un edificio in via Monte Grappa occupato abusivamente da sei persone. Manomesso anche l’impianto elettrico.

Nonostante fosse inagibile per la sue pessime condizioni statiche e igienico-sanitarie, era occupato da sei persone l’edificio di proprietà della Provincia di Monza situato in via Monte Grappa 43 a Limbiate. Nella mattinata di giovedì i vigili del fuoco, gli agenti di polizia provinciale, i tecnici del settore Patrimonio, i consiglieri provinciali Andrea Villa e Claudio Rebosio, i referenti del Comando Polizia locale e dell’Ufficio Edilizia privata hanno fatto un sopralluogo per verificare la segnalazione di occupazione abusiva arrivata proprio dal Comune di Limbiate a dicembre.

Nei quattro appartamenti abitati le forze dell’ordine hanno anche appurato manomissioni all’impianto elettrico con la realizzazione di impianti precari con fili volanti a elevato rischio anche per l’innesco di incendi e la possibile presenza di allacci abusivi alla rete elettrica. I “residenti” sono stati informati della situazione di pericolo dell’edificio e nel frattempo i Servizi sociali si sono attivati per trovare una soluzione abitativa alternativa. Dopo che le sei persone lasceranno l’immobile, spontaneamente o con un’azione delle forze dell’ordine, la Provincia renderà inaccessibile l’area.

Limbiate edificio occupato

Limbiate edificio occupato


© RIPRODUZIONE RISERVATA