La morte di Francesco Magni, Corbetta: «Tocca a noi portare avanti il suo nome»
Il consigliere regionale Alessandro Corbetta, il cantautore Francesco Magni e l'assessore alla Cultura di Briosco, Antonella Casati (Foto by Gabriele Galbiati)

La morte di Francesco Magni, Corbetta: «Tocca a noi portare avanti il suo nome»

Era stato Alessandro Corbetta ad avanzare e poi sostenere la candidatura di Francesco Magni al premio Rosa Camuna e oggi è lui a spendere parole d’affetto per il cantautore di Briosco scomparso martedì a 71 anni: «Ora tocca a noi il compito di portare avanti il suo nome».

Era stato Alessandro Corbetta ad avanzare e poi sostenere la candidatura di Francesco Magni al premio Rosa Camuna e oggi è lui a spendere parole d’affetto per il cantautore di Briosco scomparso martedì a 71 anni.

LEGGI Briosco: è morto il cantautore Francesco Magni, addio al Menestrello della Brianza

«Ora tocca a noi il compito di portare avanti il suo nome, tramandarlo, farlo conoscere alle giovani generazioni perché Francesco Magni è e resta la Brianza e chi la vuole comprendere non può prescindere dalle opere di Magni - fa sapere il consigliere regionale della Lega - Esprimo il cordoglio per la grande perdita di un uomo, che ha saputo cantare la nostra terra brianzola con temi della tradizione ma anche di grande attualità».

E poi: «Magni è stato un vero precursore, denunciando già dagli anni ’70 i pericoli a cui andavamo incontro con l’urbanizzazione e la rinuncia alla campagna e ai suoi valori. Il suo messaggio controcorrente si afferma ancora oggi con forza, così come la riscoperta delle lingue locali, immenso scrigno di cultura e di umanità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA