La birra di Monza trova casa: il Carrobiolo in piazza Indipendenza

La birra di Monza trova casa: il Carrobiolo in piazza Indipendenza

Dopo premi, successi e affermazione il Piccolo opificio brassicolo Fermentum, che ha ideato la birra del Carrobiolo - la birra di Monza - ha trovato casa: in piazza Indipendenza il nuovo pub.

«Aspetta aspetta, diciamolo bene ancora una volta, così non facciamo confusione: da martedì a domenica dalle 18.30 alle 2.00, a pranzo da martedì a venerdì dalle 12.30 alle 14.30. Resta ovviamente l’apertura ogni sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 presso la sede originaria del birrificio in piazza Carrobiolo, per acquistare le vostre scorte in bottiglia».

Eccolo lì: lo sapevano tutti che sarebbe successo e in tanti stavano in sospeso, chiedendosi quando la birra del Carrobiolo avrebbe preso casa. Lo sapevano in tanti, che stava per accadere. E poi è successo. La birra di Monza ha trovato casa e da brasserie di piazza Carrobiolo è diventata brew pub in piazza Indipendenza 1, mettendoci sotto gli impianti che servono per crescere ancora e sopra uno spazio dove una birra che è difficile per natura ed ermetica per volontà di chi l’ha inventata per primo, Pietro Fontana, viene spillata alla spina. Insomma, meglio farla breve: dopo una manciata d’anni di produzione al convento dei barnabiti di Monza il Piccolo opificio brassicolo Fermentum, che produce la birra del Carrobiolo, ha creato un pub dove mangiare e, soprattutto, bere la birra dove viene prodotta.

SI trova in piazza Indipendenza, di fronte alla prima storica libreria monzese del Libraccio, poco sopra la stazione di Monza. Nel corso dello scorso weekend il pub è stato aperto un po’ in sordina, a sorpresa, così come in sordina, a sorpresa, la birra viene abitualmente prodotta: con quelle etichette che dicono poco al grande pubblico e tanto agli specialisti, classificate dalla gravità originale, cioè la gravità iniziale misurata prima della fermentazione. Un vezzo belga, quello delle birre trappista, spesso classificate solo dal colore del tappo, come succede per la più celebre, rara e straordinaria birra del mondo, la Westvleteren.

Comunque eccolo, il pub della birra del Carrobiolo: ampi spazi dove trovare la rinata birra di Monza. Che segna un po’ la rivincita della birra in Brianza, con un ampio ormai repertorio di iniziative che conta tra i capostipiti oltre a Fermentum, Menaresta, Hibu, il birrificio di Bernareggio che ha deciso di aprire un pub a Concorezzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA