La Bcc di Carate piange il suo storico presidente Vittorio Ghezzi
Vittorio Ghezzi, al centro, in una foto d’epoca

La Bcc di Carate piange il suo storico presidente Vittorio Ghezzi

Un nome noto nel mondo del credito cooperativo. È morto Vittorio Ghezzi, 91 anni, cavaliere del lavoro, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza dal 1971 al 1974 e dal 1979 al 2001.

Un nome noto nel mondo del credito cooperativo. È morto Vittorio Ghezzi, 91 anni, cavaliere del lavoro, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza dal 1971 al 1974 e dal 1979 al 2001. Era stato anche presidente di Iccrea dal 1991 al 1994, di cui è stato nominato presidente onorario. Tutti lo ricordano per il suo importantissimo contributo nella storia della banca caratese e per il suo impegno in favore della cooperazione. A piangerlo è anche il mondo del ciclismo. Ghezzi, infatti, è stato presidente del glorioso gruppo sportivo Itla, grande patron della Settimana Internazionale Ciclistica della Brianza. Un uomo umile, semplice, sincero, un uomo che amava la vita e le persone e che ha fatto tanto per lo sport. Il suo funerale sarà celebrato giovedì 3 marzo alle 15 e 30, nella chiesa dei santi Ambrogio e Simpliciano di piazza IV novembre a Carate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA