Investe un ciclista a Macherio e scappa: arrestato
CARABINIERI (Foto by Cristina Marzorati)

Investe un ciclista a Macherio e scappa: arrestato

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 28 anni di Biassono accusato di aver investito un ciclista e di non essersi fermato a soccorrerlo. È successo a Macherio.

Ha investito un ciclista e non si è fermato, lasciandolo sull’asfalto ferito in modo serio. Ma non è riuscito a farla franca, grazie all’intenso lavoro svolto dai militari della sezione radiomobile della Compagnia di Monza. I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un biassonese di 28 anni, incensurato.

Nella circostanza i militari dell’Arma, a seguito di un’attività interrotta, hanno individuato il giovane come autore dell’investimento e del successivo mancato soccorso.

La vittima è un ciclista cingalese regolare di 60 anni. L’investimento è avvenuto durante la nottata tra giovedì 20 e venerdì 21 febbraio, a Macherio, in via Lambro.

Le immediate ricerche hanno permesso di individuare l’autovettura, una Smart for two, con segni compatibili all’investimento, parcheggiata nelle vicinanze dell’abitazione del 28enne.

Il giovane è stato sottoposto a test alcolemico. Le analisi lo hanno trovato positivo. La vittima è stata trasportata in codice giallo - non in pericolo di vita - all’ ospedale San Gerardo di Monza per una frattura del bacino.

Il giovane arrestato di trova ora agli arresti domiciliari e dovrà rispondere del reato di lesioni personali stradali gravi, aggravate dallo stato di ebbrezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA