Incidente in contromano a Nova, la mamma dell’automobilista: «Mio figlio ha sbagliato ma non è un “fuori di testa”»
Un’immagine dell’incidente di via Leopardi/Parini

Incidente in contromano a Nova, la mamma dell’automobilista: «Mio figlio ha sbagliato ma non è un “fuori di testa”»

La replica dopo alcuni commenti social all’indirizzo del 26enne: «È molto dispiaciuto per quanto accaduto, ma non merita nemmeno tutte le cattiverie che sono state scritte con troppa facilità e superficialità»

«Mio figlio ha sbagliato e pagherà per quanto commesso che verrà accertato dalle indagini in corso, ma non è un drogato o un “fuori di testa” come qualcuno lo ha definito nei commenti apparsi sui social». A parlare è la mamma dell’automobilista di 26 anni che mercoledì sera, a Nova Milanese, ha imboccato contromano via Leopardi, nel quartiere Poeti, causando un incidente con due feriti (entrambi con ferite superficiali).

«Era da poco tornato dal lavoro e stava andando a trovare una sua amica – ha proseguito la signora – si è confuso con la nuova viabilità ed è andato in panico. È molto dispiaciuto per quanto accaduto, ma non merita nemmeno tutte le cattiverie che sono state scritte con troppa facilità e superficialità. Quello che chiediamo è semplicemente di non affrettare i giudizi che pesano come macigni sulle persone coinvolte».


© RIPRODUZIONE RISERVATA