Il Pd di Vimercate: «Campagna in gravissimo ritardo, il territorio ha bisogno di un punto vaccinale»
Francesca Crippa segretaria cittadina Pd Vimercate

Il Pd di Vimercate: «Campagna in gravissimo ritardo, il territorio ha bisogno di un punto vaccinale»

Ai cittadini del Vimercatese: «occorre un punto vaccinale, senza dover andare a Monza o Carate o Erba. Serve per facilitare e accelerare, per tutti» dicono dalla segreteria locale del partito guidata da Francesca Crippa.

Il partito democratico di Vimercate chiede di migliorare il servizio di vaccinazione anti-Covid e di aprire nuovi centri dove somministrare il siero per tutti i cittadini del Vimercatese. «In tutta la regione si ripetono appuntamenti non comunicati, convocazioni superiori alle disponibilità di vaccino, vaccinazioni programmate a decine di chilometri dalla residenza. La campagna di vaccinazione per gli over 80, a più di un mese dal suo inizio, è in gravissimo ritardo: errori e incompetenze causano disagi e morti» hanno fatto sapere i democratici.

Tra le diverse sedi messa a disposizione nel Vimercatese, oltre all’ospedale di via Santi Cosma e Damiano c’è la palestra comunale di Cornate. «Il territorio ha bisogno di un punto vaccinale, senza dover andare a Monza o Carate o Erba. Serve per facilitare e accelerare, per tutti» hanno concluso i democratici di Vimercate guidati dalla segretaria locale Francesca Crippa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA