Giussano: non risponde al telefono né alla porta, i vigili del fuoco lo trovano addormentato in casa
Intervento dei vigili del fuoco a Giussano

Giussano: non risponde al telefono né alla porta, i vigili del fuoco lo trovano addormentato in casa

Lieto fine a Giussano dove si sono portati i vigili del fuoco da Seregno e Desio, i carabinieri e un’ambulanza da Besana Brianza. Il padrone di casa stava beatamente (e pesantemente) dormendo.

Non ha risposto al telefono e non si è presentato alla porta di casa, nonostante suonasse il campanello. Temendo il peggio sul posto si sono precipitati tutti: vigili del fuoco con una autoscala, carabinieri e un’ambulanza inviata dal 118. Una volta che i vigili del fuoco di Seregno sono entrati nella abitazione hanno tirato un sospiro di sollievo: il padrone di casa stava benissimo, tranquillamente (e pesantemente) addormentato. È accaduto nel pomeriggio di giovedì 2 dicembre a Giussano.

L’allarme è scattato quando alcuni parenti e vicini hanno tentato di contattare l’uomo, invano. Nessuna risposta alle numerose telefonate, nè alla porta di casa. Ma tutto è finito bene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA