Fugge per 5 chilometri all’alt della polizia stradale in Tangenziale Nord: trasporta venti chili di droga
La droga sequestrata dalla Polizia stradale di Milano

Fugge per 5 chilometri all’alt della polizia stradale in Tangenziale Nord: trasporta venti chili di droga

Arrestato un 27enne residente a Brindisi e domiciliato a Milano intercettato dagli agenti a Sesto San Giovanni. Durante la fuga durata 5 chilometri ha fatto un incidente. A quel punto la pattuglia ha controllato l’auto è ha scoperto la droga.

È fuggito per cinque chilometri, inseguito dalla Polizia stradale di Milano finché non ha fatto un incidente, sulla Tangenziale Nord. Motivo? Trasportava nell’auto, una Fiat Punto, venti chili di hashish. Un altro mezzo chilo gli agenti gliel’hanno trovato a casa, a Milano, dove è domiciliato. Protagonista un 27enne residente a Brindisi che giovedì 19 settembre è stato inizialmente intercettato da una pattuglia, lungo la Tangenziale, all’altezza di Sesto San Giovanni, a causa di pericolose manovre alla guida. Quando gli è stato intimato l’alt il 27enne invece di fermarsi ha premuto sull’acceleratore.

Ne è conseguito un inseguimento durato circa 5 chilometri nel corso della quale il fuggitivo si è scontrato con un veicolo. A quel punto è stato bloccato dalla pattuglia, controllato e identificato con l’inaspettato epilogo: l’uomo trasportava a bordo dell’autovettura circa 20 chili di hashish.

La successiva perquisizione del domicilio ha inoltre consentito di sequestrare ulteriori 500 grammi di stupefacente e tutto il necessario per la pesatura, suddivisione e confezionamento sottovuoto della droga. Il 27enne è stato quindi tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti e tradotto nel carcere di Monza a disposizione della Autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA