Foto e messaggi hot a una undicenne: 4 anni a un 40enne di Seveso
Lo scamboi avveniva attraverso i telefonini

Foto e messaggi hot a una undicenne: 4 anni a un 40enne di Seveso

Un sevesino è stato condannato a 4 anni dal tribunale di Salerno per atti sessuali con minorenne e corruzione di minorenne: secondo la Pubblica Accusa, l’uomo avrebbe intrattenuto rapporti hot, con foto e messaggi telefonici, con una bambina di 11 anni residente nel Cilento, in provincia di Salerno.

Un sevesino 40enne è stato condannato a 4 anni dal tribunale di Salerno per atti sessuali con minorenne e corruzione di minorenne: secondo la Pubblica Accusa, l’uomo avrebbe intrattenuto rapporti hot, con foto e messaggi telefonici, con una bambina di 11 anni residente nel Cilento, in provincia di Salerno. La sua posizione iniziale era ancora più pesante: è caduta l’accusa di pedopornografia.

L’imputato rischiava fino a 8 anni di reclusione, ma la richiesta dell’accusa è stata dimezzata dalla decisione del giudice che non ha ravvisato gli estremi per contestare anche il reato più grave. Nel frattempo, l’avvocato che assiste l’imputato, ha già preannunciato l’intenzione di fare ricorso. L’imputato, finito inizialmente in carcere a Monza, è stato trasferito poi agli arresti domiciliari. I fatti, stando alla ricostruzione della Procura di Salerno,sarebbero avvenuti tra febbraio e marzo del 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA