Effetto Coronavirus sulle vendite nei supermercati: Monza Brianza domenica + 97.1% secondo dati Nielsen
Coronavirus supermercati: una foto scattata ad Arcore lunedì 24 febbraio 2020

Effetto Coronavirus sulle vendite nei supermercati: Monza Brianza domenica + 97.1% secondo dati Nielsen

L’effetto Coronavirus ha fatto registrare un aumento vertiginoso delle vendite nelle catene della grande distribuzione, secondo le analisi Nielsen Connect. Monza Brianza +97,1% domenica 23 febbraio.

L’effetto Coronavirus ha fatto registrare un aumento vertiginoso delle vendite nelle catene della grande distribuzione, secondo le analisi Nielsen Connect: rispetto alla stessa settimana del 2019, il trend è di +8,34% a valore a parità di negozi. Il Nord Ovest traina la crescita, con un trend di +11,20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il Nord Est segue con un +9,66%. Il +6,06% del Sud e il +4,38% del Centro sono valori comunque molto positivi, ma contenuti rispetto alla corsa ai negozi avvenuta in Area 1 (Nord Ovest) e 2 (Nord Est).

Nei 58 punti vendita di Coop Lombardia, l’incremento è stato del 50% domenica, ha avuto picchi fino al 100% lunedì ed è continuato fino ad avere una media del 50%.

Nella giornata di domenica 23 febbraio i trend più altri sono stati registrati in provincia di Lecco +109,3%, di Bergamo +106,2%, di Monza Brianza +97,1% e di Milano +93,3%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA