Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 6 settembre 2018
prima pagina il Cittadino giovedì 6 settembre 2018 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 6 settembre 2018

Ci sono Berlusconi e il Monza in apertura del Cittadino di giovedì 6 settembre con il ritorno nel mondo del calcio dell’ex presidente del Milan sulla piazza biancorossa. E poi la nuova sperimentazione dei vigili in stazione e il bilancio post Gp d’Italia.

Ci sono Berlusconi e il Monza in apertura del Cittadino di giovedì 6 settembre. Il ritorno nel mondo del calcio dell’ex presidente del Milan sulla piazza biancorossa si è rivelato nelle ultime 48 ore con una trattativa che darebbe il 70% del club a Berlusconi, la presidenza a Nicola Colombo e Adriano Galliani nel ruolo di amministratore delegato (lo stesso che ricopriva nel Milan). Sul giornale in edicola l’approfondimento, i ritratti dei protagonisti presenti e passati, le interviste e le reazioni della città alla notizia.

prima pagina il Cittadino giovedì 6 settembre 2018

prima pagina il Cittadino giovedì 6 settembre 2018

VAI Il Cittadino è anche digitale: vai all’edicola online

Non solo calcio. Dopo la protesta dei sindacati prima del gp, sperimentazione della polizia locale davanti alla stazione: agenti raddoppiati alla sera, ma nessuno in presidio durante il giorno. Tra trenta giorni il bilancio.
E poi il Gran premio. Ampio spazio per la tre giorni dei motori: il risultato sportivo che non ha detto bene alla Ferrari, ma anche il gelo tra Sias e Aci Milano (in vista del centenario).

E l’Hotel de la Ville che compie 60 anni e svela storie, aneddoti e segreti grazie a una intervista ai fratelli Nardi che lo gestiscono.

In evidenza il bando dei rifiuti, in ritardo per l’attesa del via libera dell’Anticorruzione e con l’appalto in scadenza a fine mese. Condizioni che porteranno a una proroga per Sangalli.

Tra le notizie, il sondaggio del gruppo facebook EasyMonza per raccogliere idee concrete (e realizzabili) per rendere migliore la città; il nuovo censimento permanente al via da ottobre; le scuole al via con centinaia di cattedre vuote; il quarto compleanno della nuova Villa reale con rievocazioni storiche e iniziative; la nuova edizione di Ville aperte; l’iniziativa Monza real fashion che fa diventare protagoniste dodici monzesi; il futuro del teatro rionale di Triante.

Fuori città, ma su strade percorse quotidianamente anche dai monzesi, la situazione dei ponti della Milano-Meda.

In economia, a ridosso dell’inizio delle scuole, si racconta il “signor Libraccio” , al secolo il brugherese Edoardo Scioscia che da Monza ha conquistato il mercato.

In cultura il progetto Indart, che esordisce a settembre al Serrone, e le prove tecniche di nuovo mecenatismo.

Con il Cittadino in edicola lo speciale dedicato alla Coppa Agostoni di Lissone, la classica del ciclismo che si corre il 15 settembre, l’inserto pubblicitario Affari di casa e la pagina dedicata al Lavoro Domande&Offerte.

il Cittadino giovedì 6 settembre 2018: speciale Coppa Agostoni

il Cittadino giovedì 6 settembre 2018: speciale Coppa Agostoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA