Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 27 febbraio 2020 (Coronavirus, ma non solo)
prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 febbraio 2020 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 27 febbraio 2020 (Coronavirus, ma non solo)

È l’emergenza Coronavirus la notizia d’apertura e in primo piano su Il Cittadino di giovedì 27 febbraio 2020 approfondita in quindici pagine. E poi la cronaca tra rifiuti illeciti, ladri di suv, tragici incidenti in montagna, regolamenti comunali.

È l’emergenza Coronavirus la notizia d’apertura e in primo piano su Il Cittadino di giovedì 27 febbraio 2020. Inevitabilmente. Come si vive nell’area gialla, ovvero in tutta quella Lombardia fuori dalla decina di Comuni della zona rossa?

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Leggi il Cittadino di giovedì 27 febbraio 2020 a 0,99 cents

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 febbraio 2020

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 febbraio 2020
(Foto by Chiara Pederzoli)

La redazione l’ha raccontato in quindici pagine con i dati su Monza e sulla Brianza, interviste, analisi, approfondimenti e storie tra laureandi che devono riorganizzare la discussione della tesi, viaggi saltati, le udienze in tribunale, le voci dalla città e da via Bergamo, colpita per prima dall’ordinanza regionale che ha chiuso in prima istanza bar e pub dalle 18 alle 6. La mappa del contagio e la guida su come difendersi dall’infezione. E anche una pagina con utili consigli didattici e giochi-esercizi (o esercizi-gioco) proposti da un’insegnante di scuola primaria per i giovani studenti a casa da scuola. Lo storico della medicina Andrea Grignolio invece consiglia come rispondere alle domande dei più piccoli.

Poi ci sono tutte le altre notizie. In cronaca nera e giudiziaria il Prefetto in prima linea contro una “terra dei fuochi” nel nord. Caccia ai capannoni usati come discariche abusive, formazione del personale di polizia locale, in arrivo un prontuario operativo.

E i furti d’auto: ovvero come rubare un Suv in 30 secondi. Calano le denunce a Monza e in Brianza, ma ci sono sempre dei modelli più appetiti dai ladri - sono Nissan Qashqai e Range Rover (ma anche Panda e 500) - che ormai sono hi-tech e si sono specializzati nella tecnica del relay-attack.

Il mondo alpinistico (e sportivo, ma non solo) della città piange Giovanni Ripamonti, vittima di un incidente fatale sulle montagne dell’Iran. È stato travolto da una valanga, era in viaggio col figlio.

E poi in cronaca il caso del nuovo regolamento per l’occupazione del suolo pubblico da parte delle attività commerciali con la possibilità di montare dei dehors temporanei; la partita per il futuro della direzione del Consorzio Villa reale e parco con la Regione a caccia di un manager.

A proposito di viabilità c’è preoccupazione per il traffico in corso Milano con l’arrivo della metropolitana rossa a Bettola.
Ma anche chi non si è ancora accorto (o lo ignora) che via Gramsci è chiusa da cinque anni: tanti non lo sanno. Mentre il quartiere San Rocco chiede una palestra per il pattinaggio (e c’è un progetto).

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 febbraio 2020 Quaderni dell’economia

prima pagina il CittadinoMb giovedì 27 febbraio 2020 Quaderni dell’economia

Sul CittadinoPiù l’intervista al direttore del centro commerciale Auchan di Monza - Gabriele Stibanin - che spiega i piani per il futuro della struttura (“Nessuna chiusura”, dice).
In cultura l’edizione numero 37 delle Immagini della Fantasia, una puntata di Monza curiosa a firma Giancarlo Nava per raccontare come sono nate le edicole in città e la diffusione organizzata della stampa.
E la morte del maestro Riccardo Galbiati, che ha vissuto per la musica.

All’interno del giornale torna l’inserto (gratuito) “I quaderni dell’Economia”. Il secondo fascicolo si occupa dell’indebitamento dei singoli e delle famiglie: come pagare i creditori in base alle proprie possibilità ricorrendo alla legge “salva-suicidi”.

Nella rubrica “Rassegna (Za)mpa” intervista a Maurizio Oltolina, il direttore (monzese) del parco zoologico delle Cornelle: “Gli animali? Noi li proteggiamo”. E racconta la storia di Dorothy, l’esemplare raro di antilope sitatunga nato proprio nello zoo bergamasco.

Sul giornale anche la rubrica “Mobilità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA