Coronavirus, morto un dipendente della St di Agrate Brianza
Agrate St Microelectronics

Coronavirus, morto un dipendente della St di Agrate Brianza

Lutto alla St di Agrate Brianza: sabato è morto un dipendente che il 23 marzo era risultato positivo al coronavirus. L’uomo aveva lavorato in ufficio fino alla fine di febbraio.

Lutto alla St di Agrate Brianza: sabato è morto un dipendente che il 23 marzo era risultato positivo al coronavirus. L’uomo aveva lavorato in ufficio fino alla fine di febbraio, prima di una settimana di ferie e della successiva notizia che non sarebbe rientrato per malattia. Il 18 marzo la comunicazione del ricovero in ospedale e del progressivo peggioramento. Alla conferma della positività l’azienda aveva verificato le condizioni dei colleghi più stretti.

La morte del lavoratore è stata commentata anche dai sindacati.
«Quando ci si fermerà? Cosa deve accadere prima che l’azienda in primis, ed a seguire le istituzioni, capiscano che si debbano sospendere le attività nel sito? - chiede l’Usb - È da giorni che, dopo la lettera del delegati RSU USB, prosegue l’attesa per un pronunciamento del Prefetto di Monza sulla chiusura di ST ad Agrate, azienda non essenziale all’emergenza ed ancora aperta in seguito al ricorso della Direzione aziendale alle deroghe contenute nel Dpcm del 22.3.2020».


© RIPRODUZIONE RISERVATA