Concorezzo, agente salva un bambino dal soffocamento grazie al corso di disostruzione
Concorezzo: scuola elementare via Ozanam (Foto by Michele Boni)

Concorezzo, agente salva un bambino dal soffocamento grazie al corso di disostruzione

Sangue freddo e preparazione: una vigilessa di Concorezzo, in servizio fuori dalla scuola elementare di via Ozanam, ha salvato un bambino di 2 anni che stava soffocando a causa di una caramella. Ha eseguito le manovre di disostruzione apprese in un corso con l’associazione Salvagente.

Essere al posto giusto al momento giusto può salvare una vita. Venerdì pomeriggio l’agente di polizia locale di Concorezzo Alessia Bramati si trovava nei pressi della scuola elementare Don Gnocchi per vigilare sull’uscita quando alcuni presenti hanno lanciato un grido d’allarme per un bambino di neanche due anni che stava per soffocare per colpa di una caramella.

La vigilessa non ci ha pensato due volte, si è avvicinata al bambino e ha eseguito la manovra di Heimlich per disostruire le vie respiratorie.

«Appena mi sono accorta di quello che stava accadendo sono subito intervenuta – ha dichiarato la vigilessa concorezzese - Ho praticato la manovra che avevo imparato durante uno dei corsi di aggiornamento fatto con l’associazione Salvagente e il piccolo è riuscito a sputare la caramella».

L’intervento provvidenziale dell’agente ha salvato la vita del bimbo che insieme alla mamma attendeva il fratello più grande fuori da scuola. Grazie alla manovra applicata da Bramati non è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118.

salvangente monza lezione disostruzione

salvangente monza lezione disostruzione
(Foto by Chiara Pederzoli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA